MORTE SULLA REGIONALE 88 LENDINARA - BADIA (ROVIGO) Schianto tremendo sulla strada, intervento in corso, ma il bilancio appare già tragico. Lendinara piange Ottomano Psener

Terricante frontale. Muore un 76enne, poi un altro ferito

Tra ville e giardini 2018
Incidente mortale, nella mattinata di venerdì 1° dicembre, sulla strada regionale 88, tra Lendinara e Badia Polesine, grossomodo all'altezza del nuovo velox sistemato nel primo Comune. Le notizie sono ancora frammentarie, alla luce del fatto che l'interveto è in corso, ma si sa già che una persona non è sopravvissuta alla violenza dell'impatto


Lendinara (Ro) - Uno schianto frontale, sulla regionale, che è costato la vita a un 76enne, Ottomano Psener, e ha ferito un'altra persona in maniera seria, per quanto non rischi la vita, secondo le prime informazioni. Queste le informazioni al momento disponibili sull'incidente avvenuto verso le 8 sulla regionale 88, tra i Comuni di Lendinara e di Badia Polesine. Lo schianto si è verificato al chilometro 15 della strada regionale, proprio all'altezza del nuovo velox di recente installato dal Comune di Lendinara.

Ha coinvolto una Fiat Croma, che viaggiava diretta verso Badia Polesine, e una For Fiesta, che procedeva nella direzione opposta. Le cause dello schianto saranno da chiarire nel corso dei rilievi sui quali sta lavorando il personale della polizia locale, guidato dal comandante Natale Dallagà, sul posto. Presto per ipotizzare dinamiche o per parlare di responsabilità, anche presunte.

A perdere la vita, l'anziano, di 76 anni, che viaggiava sulla Fiesta. Per lui sono stati inutili i soccorsi del personale del Suem. Ferito in maniera seria, anche se non in pericolo di vita, il conducente della seconda auto: avrebbe ripor6ato numerose fratture, a causa della violenza dello schianto.
 

A identificare la vittima, la figlia, accorsa sul posto e il cui tremendo sospetto è stato purtroppo confermato. Psener, di origini tedesche, viveva a Lendinara.

1 dicembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati: