COMUNE ROVIGO Approvata dai consiglieri la mozione del Partito Democratico per l’intitolazione di un luogo importante della città all’ex ministro rodigino. L’ipotesi condivisa è quella di dare il suo nome al parco delle torri

Si chiameranno "giardini Bisaglia”. E’ la proposta 

Baccaglini VW locator

A parte l’uscita dall’aula dei consiglieri del Movimento Cinque Stelle che si rifiutano di votare la mozione, la proposta di intitolare un luogo importante della città al senatore rodigino Antonio Bisaglia (LEGGI ARTICOLO) viene approvata dal consiglio comunale all’unanimità. La proposta, che sembra largamente condivisa, è quella di intitolare alla sua memoria i giardini delle Torri



Rovigo – Intitolare una strada o una piazza sarebbe troppo difficile e darebbe adito a parecchie proteste dei residenti costretti a cambiare indirizzo con tutti i disagi del caso. Ecco dunque che la proposta di intitolare un luogo pubblico importante ad Antonio Bisaglia, ministro e politico democristiano del Polesine, si sposta sull’ipotesi parchi. La scelta del luogo non era esattamente oggetto della mozione presentata in aula consigliare mercoledì 13 dicembre da Andrea Borgato, Giorgia Businaro e Nadia Romeo, ma visto che la tematica era l’intitolazione di un luogo importante della città al politico rodigino, pensare a quale specifico posto intitolare non poteva non emergere durante la discussione.

Ecco dunque che, esclusa una strada o una piazza, la discussione si è spostata sui parchi pubblici. Il consigliere indipendente Alberto Borella propone di intitolare a Bisaglia, una volta ultimati i lavori, il parco dell’ex ospedale Umberto Maddalena, che rientra nel progettone di riqualificazione approvato pochi minuti prima in consiglio comunale (LEGGI ARTICOLO). Ma la proposta che sembra accogliere maggiore condivisione è quella di Andrea Borgato (Partito Democratico) che chiede l’intitolazione dei giardini delle Torri al senatore, visto che, effettivamente un nome non ce l’hanno. L’ipotesi piace. Alla fine l’aula vota quasi all’unanimità la mozione: tutti favorevoli, sia tra i presenti della maggioranza che della minoranza, tranne i consiglieri del Movimento Cinque Stelle Ivaldo Vernelli e Francesco Gennaro che lasciano l’aula.

14 dicembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento