FURTO VILLADOSE (ROVIGO) Al cimitero cittadino è stata sottratta da sconosciuti una piccola piantina dalla tomba. La rabbia della parente 

Rubato l’alberello di natale da una tomba. Vergogna 

Tra ville e giardini 2018
Un furto miserevole al cimitero di Villadose non per il valore economico, ma per quello affettivo che ha visto la tomba di una signora privata del pensiero portato dalla figlia durante le festività 

Villadose (Ro) - Le persone povere di cuore esistono. Un gesto miserevole quello che è accaduto nel cimitero di Villadose dove è stata rubata una piccola confezione di un pino natalizio con fiocchi e addobbi. 

Indignata la ragazza che lo aveva portato in cimitero sulla tomba della madre, non per il valore economico di qualche euro, ma per quello affettivo poichè era un gesto di vicinanza alla parente scomparsa. 

“A te che hai rubato il pino piccolino natalizio in cimitero dalla mia mamma, - scrive la ragazza -. Sappi solo che sei una persona misera. Hai portato via il vaso che costa meno di tutti, e che per noi invece aveva un significato importante”. 

 
4 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati: