SCUOLA BADIA POLESINE (ROVIGO) Un momento importante il 20 gennaio per la sede Einaudi dell'Istituto Primo Levi: inaugurazione dei nuovi laboratori, improntati a una concezione innovativa

Così cambia la classe: pouf, tablet e tanta tecnologia

Confartigianato evento 21 novembre 2018
Una cerimonia che apre un futuro interessante e ricco di opportunità, quella che si è celebrata nella mattinata di sabato 20 gennaio all'inaugurazione dei nuovi laboratori e delle aule rinnovate

Badia Polesine (Ro) - Nuove aule e nuovi laboratori, per una nuova maniera di fare scuola. Sgabelli e pouf, piuttosto che banchi, un massiccio utilizzo della tecnologia, con un definitivo sdoganamento del tablet, e tante altre novità. Sono state presentate nella mattinata di sabato 20 gennaio, nel corso della cerimonia per l'inaugurazione dei nuovi spazi della sede Einaudi dell'Istituto Primo Levi di Badia Polesine.

Un intervento importante, che è stato realizzato grazie al sostegno della Fondazione Cariparo, all'impegno di vari sponsor privati, ma anche grazie all'impegno personale di numerosi insegnanti, profondamente affezionati al loro lavoro e alla loro scuola.

Tutto nasce dalla volontà del Levi di partecipare al bando "Scuola innovazione", promosso proprio dalla Fondazione Cariparo, il cui scopo principale era, appunto, la realizzazione di laboratori concepiti per agevolare l'avvicinamento alle attività professinali. Oltre alla realizzazione dei laboratori veri e propri, sei aule e un’'aula magna sono state rinnovate, grazie ad arredi e moderne dotazioni.
20 gennaio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento