EVENTI ROVIGO Sabato 10 febbraio alle ore 21 presso la sala Soffiantini dell’Abbazia della Vangadizza a Badia Polesine si terrà il primo dei tre appuntamenti dei monologhi della vagina

Contro la violenza sulle donne ecco i monologhi di Eve Ensler

Tra ville e giardini 2018

Tornano in scena i monologhi della vagina di Eve Ensler con Annalisa Marani, Antonella Solimine, Chiara Piredda, Luydmyla Romanko, Moira Marinello e Tania Gazzi



Rovigo - Con humor ed un pizzico di trasgressione, la Vagina prende la parola per raccontare e raccontarsi attraverso monologhi fantasiosi, irriverenti, divertenti e a volte persino drammatici, ma tutti rigorosamente reali. 

Torna anche quest’anno la rassegna teatrale, “Monologhi della vagina” arrivata al ventesimo anniversario, organizzata da One Billion Rising, il gruppo V-Day Rovigo e l’associazione Ametiste. Primo di tre appuntamenti sarà sabato 10 febbraio alle ore 21 presso la sala Soffiantini dell’Abbazia della Vangadizza a Badia Polesine. 

Saliranno sul palco attrici non professioniste, un gruppo eterogeneo formatosi per l’occasione composto da: Annalisa Marani, Antonella Solimine, Chiara Piredda, Luydmyla Romanko, Moira Marinello e Tania Gazzi. La scenografia di quest’anno sarà impreziosita da alcune opere della mostra “L’amore malato” dell’artista Gino Tonello.

L’entrata sarà ad offerta per tutti gli spettacoli e l’intero incasso sarà devoluto all’associazione di promozione sociale Ametiste.

I prossimi appuntamenti saranno domenica 18 febbraio alle ore 17 alle Barchesse del Castello di Arquà Polesine e sabato 24 febbraio alle ore 21 al teatro Studio di Rovigo. 

9 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati: