AMBIENTE DELTA DEL PO (ROVIGO) Al Centro visitatori di Porto Viro l’assessore regionale Cristiano Corazzari ha incontrato i sindaci appartenenti al Parco per discutere del confronto con la parte emiliana

“Punti fermi: ‘no’ al parco nazionale e a nuovi vincoli”

TedxRovigo
Primo confronto sul tema del Parco unico tra l’assessore regionale al Territorio e ai parchi Cristiano Corazzari, Mauro Viti ed i nove sindaci che fanno parte del Parco del Delta del Po dopo l’approvazione da parte del Governo insieme alla legge sulla finanziaria (LEGGI ARTICOLO)


Porto Viro (Ro) - Si è svolto questa mattina presso il Centro visitatori di Porto Viro l’incontro tra l’assessore regionale al Territorio e ai parchi Cristiano Corazzari, il commissario straordinario Mauro Viti ed i sindaci di Rosolina, Ariano nel Polesine, Porto Tolle, Taglio di Po, Porto Viro, Adria, Loreo e Corbola, per definire una posizione condivisa con il territorio sul tema del Parco unico e avviare gli incontri con le associazioni economiche.

Corazzari ci tiene ancora una volta a precisare che “la Regione ha già votato un ordine del giorno in consiglio regionale in cui viene espressa l’assoluta contrarietà all’ipotesi di parco nazionale in qualunque sua forma e all'introduzione di nuovi vincoli, oltre alla richiesta che la gestione del Parco e delle sue aree debba rimanere in capo alle realtà locali”.

Questa posizione, condivisa anche dai Sindaci, rappresenta il punto fermo  – prosegue Corazzari - sulla base del quale sarà avviato un confronto con le associazioni economiche e le categorie del territorio per definire una posizione il più possibile condivisa in vista del futuro confronto con la parte emiliana.

 

9 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Tra ville e giardini 2018