LACRIME A LENDINARA (ROVIGO) Addio ad Alberto Dal Martello, conosciutissimo in città ma non solo. Da tempo lottava contro il male, gli amici rugbisti gli avevano organizzato una festa

Nella notte, si spegne Alberto. Lutto in città e nello sport

Poche settimane fa il rugby Villadose e Lendinara avevano organizzato una festa in suo onore
Tra ville e giardini 2018
Di recente, gli amici che, con lui, condividevano la grande passione del rugby, gli avevano organizzato una festa, a sorpresa (LEGGI ARTICOLO). Una maniera per dargli un messaggio di vicinanze e incoraggiarlo nella lotta contro la malattia. Purtroppo, Alberto Dal Martello non ce l'ha fatta

Lendinara (Ro) - La città e il Polesine, il Fulvia Tour Villadose e il mondo dello sport piangono Alberto Dal Martello, spentosi durante la notte. Nipote del mitico Mariano, giocatore della gloriosa Rugby Rovigo, Alberto ha indossato la maglia neroverde in seconda linea a fine anni '80, inizio anni '90, contribuendo alla prima storica promozione in serie B. Grande appassionato, è stato poi l'anima pulsante nella "sua" Lendinara della fondazione del club locale.

Il suo legame con il rugby era fortissimo: a dicembre era stato a Villadose, presente in spogliatoio a consegnare le maglie ai ragazzi del Fulvia Tour e ad incitarli durante la partita. Per tutti una parola di sprone, un sorriso, un applauso e alla fine tanti commossi abbracci.

"Alberto stava combattendo una difficile battaglia e i suoi tantissimi amici e compagni hanno deciso di celebrare il suo indomabile spirito. Era stata una festa completamente a sua insaputa, un grande momento di gioia da condividere assieme, tra le circa 150 persone che non hanno voluto mancare. Ora, purtroppo, nonostante il suo coraggio, Alberto si è spento. Una grande perdita.

"Vorrei esprimere un sentito cordoglio alla famiglia di Alberto - il commento del presidente del Rugby Villadose, Adriano Zamana e la vicinanza di tutto il sodalizio neroverde in questo momento di dolore e di grande tristezza per la morte del nostro caro Amico Alberto".
 
13 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

TedxRovigo