GIORNATE DELLO SPORT LENDINARA (ROVIGO) Grande entusiasmo per gli studenti che hanno potuto provare numerose discipline 

Una scuola a misura di famiglie e associazioni sportive

AllenaMente 730x90

Asd Tchoukball, Asd CocòFit per zumba e yoga, nuoto in piscina a Rovigo, Asd Pallacanestro, Tennis Club, Wip Academy per il karate acrobatico, difesa personale con Asd Karate Ramodipalo e orienteering con gli scout, la settimana di sport per gli studenti di Lendinara è stata piena


Lendinara (Ro) - “Tre giorni dedicati alle Giornate dello Sport, proposte dalla Regione Veneto e ben realizzate dalle scuole della nostra Città, di ogni ordine e grado”. A parlare è l’assessore allo sport del comune di Lendinara, Francesca Zeggio, una  collaborazione tra scuole, Amministrazione, Protezione civile e associazioni sportive locali, hanno permesso agli alunni di avvicinarsi alle varie discipline con Asd Tchoukball, Asd CocòFit per zumba e yoga, nuoto in piscina a Rovigo, Asd Pallacanestro, Tennis Club, Wip Academy per il karate acrobatico, difesa personale con Asd Karate Ramodipalo e orienteering con gli scout.

Le primarie pubbliche Baccari e N. Sauro e la paritarie dell'Istituto Immacolata hanno utilizzato il Palazzetto dello Sport per lasciar sfogare gli alunni nella casa più grande dello sport, unendo poi la proiezione presso il Teatro Comunale Ballarin del film 4 sotto zero, con tutti gli studenti della scuola media e alcune classi della primaria.

Prima del film i saluti della docente Roberta Ponzetto, a nome anche delle colleghe responsabili della programmazione Cinzia Cestarollo, Lionello Camilla, Monica Mantovani e Riccardo Guaratto, a seguire il sindaco Luigi Viaro e l'assessore Francesca Zeggio, oltre a un minuto di silenzio per ricordare lo sportivo Alberto Dal Martello scomparso in questi giorni.

Dopo il film è stato dato spazio alle testimonianze di sportivi famosi come Lorenzo Malengo, Mattia Diamanti, Federico Brancalion e sportivi scelti fra le locali associazioni: Daniel Targa, Alberto Guerra, Aisha Sambinello, Samuele Crivellaro.

Sono stati proclamati "Ambasciatori per il progetto Coni Miur "scuole aperte allo sport": Angelica Prearo, Alessia Marabese, Samuele Travaglini e Aisha Sambinello.

Sabato mattina poi con l'attività di Orienteering, presso Ca'Dolfin Marchiori, nel pieno rispetto della location. “E’ doveroso ringraziare l'ing. Giuseppe Marchiori per aver permesso di chiudere le giornate di sport in un posto così straordinariamente bello come il Giardino, l'esperienza di questa 3 giorni anche a contatto della natura.

Un immenso grazie a tutto il corpo docenti - conclude Francesca Zeggio - che ha trasformato in un gioco educativo, lo sport per tutti e dappertutto, e alla preside Soffritti per la libertà concessa di poter collaborare fra tutti. Una scuola, quella di Lendinara a misura di famiglie e associazioni sportive”.

 

17 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento