FEDE ADRIA (ROVIGO) La comunità ha risposto compatta e gioiosa alla messa di insediamento di don Andrea Rosada, originario di Pellestrina, che subentra a don Virgilio Poletto, che va a Rottanova

Ca' Emo in festa: ecco il nuovo parroco

AllenaMente 730x90

Domenica 18 febbraio è stata la giornata della prima messa celebrata da don Andrea Rosada, subentrato a don Virgilio Poletto alla guida della parrocchia di Ca' Emo e dell'unità pastorale di Ca’ Emo – Fasana – Botti Barbarighe. Un momento comunitario intenso e sentito



Adria (Ro) - Nella giornata di oggi, domenica 18 febbraio, la comunità di Ca’ Emo ha reso omaggio al nuovo parroco Don Andrea Rosada in occasione della sua prima messa celebrata nella chiesa del paese.

Nonostante la giornata piovosa, alla cerimonia di ingresso del nuovo sacerdote hanno preso parte tanti fedeli, con il coro parrocchiale, guidato da Bruno Franchin e Nicola Lionello, che ha animato la liturgia creando una bella atmosfera di festa.

Don Andrea, nativo di Pellestrina, da oggi sarà alla guida dell’unità pastorale di Ca’ Emo – Fasana – Botti Barbarighe, oltre all’incarico di direttore della casa del clero di Cavarzere, luogo dove risiederà.  Durante l’omelia, don Andrea si è rivolto alla comunità con un ringraziamento a don Virgilio Poletto, il parroco che per sei anni l’ha preceduto e che si appresta a guidare la parrocchia di Rottanova.

“Da oggi comincia un nuovo percorso per me – ha esordito Don Andrea – sarò lieto di mettermi in ascolto di tutti voi per conoscervi e per continuare a camminare insieme". A rappresentare il sindaco Massimo Barbujani e l’amministrazione comunale di Adria era presente Fabiano Paio, consigliere delegato per la frazione, che al termine della funzione religiosa ha dato il benvenuto al nuovo parroco.

“La comunità che oggi l’accoglie – ha affermato Paio – è una realtà vivace, con un grande fermento associativo e tanta voglia di fare. Tutti noi riponiamo in lei fiducia e speranza per continuare l’importante percorso cominciato con Don Virgilio, grande amico e punto di riferimento".

La comunità, infine, si è stretta attorno a Don Andrea regalandogli un simbolico, ma caloroso ed affettuoso abbraccio.

18 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento