BASKET MASCHILE PROMOZIONE Continua il periodo nero del Cipriani Rovigo che perde in casa anche contro il Due Stelle Brugine 53-57

Altra sconfitta per i rossoblù

Tra ville e giardini 2018

Altra sconfitta che ancora non mette il Cipriani a rischio per la corsa playoff, continuando a poter sperare in uno degli ultimi slot disponibili, anche se sarà necessario sicuramente un cambio di mentalità da parte di tutto il gruppo per poter centrare questo obiettivo ed onorarlo poi come si deve. Il prossimo appuntamento è per venerdì 2 marzo contro i Frogs.


Rovigo - Il periodo nero per il Nuovo Basket Rovigo non si vuole davvero placare e contro il Due Stelle Brugine arriva la sesta sconfitta consecutiva per i rodigini. La posizione in classifica degli avversari (ultimo posto) non sembra fare fede con quanto messo in campo e a sorpresa sfoderano una performance di rilievo.

I rossoblù possono far fronte alla solita emergenza infortuni recuperando qualche pezzo e dovendo fare a meno “solamente” degli indisponibili a tempo indeterminato come Golinelli, Tiberio e Corazza, mettendo così in campo un roster, anche grazie alle consuete cure del Centro Attività Motorie, con cui cercare di rialzarsi dal periodo no che la squadra sta affrontando.

Gli ospiti non hanno nulla da perdere e tutto da dimostrare ed è chiaro sin dalla palla a due, dalla quale dopo aver subito i primi due punti dalle pantere iniziano subito a crescere mettendo a segno un buon parziale che costringe coach Lucchin ad intervenire con un timeout. La risposta non si fa attendere e subito i rodigini mettono in campo più determinazione, soprattutto in difesa con un buon impatto del giovane Carturan a seguito di alcuni cambi.

Nel corso del secondo quarto l’alchimia sembra tornare quella di un tempo e con un buonissimo exploit i ragazzi di coach Lucchin prendono il via, dimostrandosi più concreti e concentrati rispetto alle ultime uscite. Si va al riposo sul punteggio di 28-19.

Il ritorno in campo non è davvero dei migliori per il Cipriani Rovigo, che vede sfumare il proprio vantaggio a seguito di alcune disattenzioni e sufficienze in difesa, lasciando spazi aperti per le triple degli avversari che vanno a segno senza pietà. Questo improvviso recupero accende però la partita, stimolando maggiormente le pantere rispondendo così all’offensiva avversaria, con giocate da un lato all’altro del campo. Due o tre chiamate arbitrali particolarmente dubbie incrinano l’equilibrio del match in favore degli ospiti ed il terzo quarto si conclude 40-42.

Nell’ultimo quarto il Cipriani Rovigo sembra però non tornare in campo e subisce l’entusiasmo degli ospiti che nel corso dell’ultimo periodo incrementano il proprio vantaggio portandosi in doppia cifra. Altre chiamate arbitrali rendono il finale di gara davvero ingiocabile, i rossoblù tentano di rifarsi sotto per l’assalto finale ma è ormai troppo tardi. Il Due Stelle Brugine porta a casa un’insperata vittoria per 53-57, lasciando il Cipriani Rovigo in una crisi totale.

Basket campionato Promozione
7A Giornata di ritorno 

Nuovo Basket Rovigo - Due Stelle Brugine 53-57  
Selvazzano - I Frogs 49-56  
Pro Pace CRM Mortise - Noventa 43-44  
Basket Patavium - Piovese 70-63  
Bagnolo di Po - USMI 66-90  
Virtus Cave - CUS Padova 55-60
S. Elena - Fulgor San Bellino 54-45

Classifica
Cus Padova 32  
USMI 32 
Noventa 28  
Selvazzano 26 
I Frogs 24  
Virtus Cave 24  
Piovese 22 
Nuovo Basket Rovigo 18  
Fulgor San Bellino 18 
Pro Pace CRM Mortise 14 
Bagnolo di Po 12 
S. Elena 12 
Basket Patavium  12  
Due Stelle Brugine 6  

28 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati: