BASKET BADIA POLESINE (ROVIGO) Oltre 200 gli atleti in gara nel Join the game torneo Fip (federazione italiana pallacanestro) del 3vs3. La Rhodigium e il Lendinara vincono in ambito maschile

Manifestazione pienamente riuscita

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Molto soddisfatto Il delegato Fip Rovigo Roberto Altafin per l'impegno messo dagli atleti in campo “bello vedere tanti ragazzi insieme”.

In ambito femminile successo a Padova della Rhodigium che avanza alla fase regionale con ben tre squadre


Rovigo - Si è svolto domenica 25 febbraio la prima fase del Join the game torneo Fip (federazione italiana pallacanestro) del 3vs3, tra le società della provincia di Rovigo, per determinare le squadre che andranno a fare il Jtg regionale che quest'anno si svolgerà a Verona domenica 18 marzo. Il delegato Fip Rovigo Roberto Altafin ed il suo staff Stefano Marangon, Enrico Fiocco ed Ario Rossi, si sono dati da fare per far sì che il torneo fosse all’altezza delle aspettative, e cosi è stato. 24 squadre presenti tra under 13 ed under 14 maschile. Dopo 3 ore di gare si è arrivati alla finale under 13 che visto diventare campioni provinciali il Rhodigium 1 (formazione Bertazzo, Biscaro e Capovilla), secondo il Bagnolo Po (Rosini, Folego, Lucchini e Zheng), mentre per la categoria under 14 maschile ha visto trionfare il Lendinara 3 (con la formazione: Altafin G, Francescato, Rizzato l., Rizzato G.), secondi classificati Rhodigium i Tosi (Bernardinello, Carbonin Chiereghin e Capelozza). Tutte e quattro le squadre andranno a disputare la seconda fase regionale. 

Molto soddisfatto Il delegato Fip Rovigo Roberto Altafin per l'impegno messo dagli atleti in campo “bello vedere tanti ragazzi insieme (oltre 200) in una giornata cosi fredda (temperature glaciali), e ci mancavano tutte le squadre femminili perchè purtroppo per numeri non ancora sufficienti ad un evento del genere, le nostre ragazze hanno dovuto partecipare all’edizione organizzata dalla provincia di Padova”. 21 squadre nella Categoria Under 13 e 18 nella categoria Under 14, a Padova le ragazze polesane erano seguite dallo staff Fip Rovigo con Giulia Pegoraro e Chiara Zago. Cinque squadre in totale, tre della Rhodigium Basket e due della società di Bagnolo  “E’ stato un momento di grande aggregazione e di conoscenza di altre realtà - spiega Altafin - oltre ad un momento di confronto con realtà diverse dalle solite”. La giornata si è conclusa con la vittoria della Rhodigium Basket per la categoria Under 13, e con il passaggio del turno alla fase regionale di altre due compagini rodigine. 

Passate Rhodigium 3 Under 13 (che ha vinto il Join the game), Rhodigium 1 e 2 per Under 14.  Rhodigium 3 Under 13: Aurora Restina, Martina Cavaliere, Elena Milan, Giorgia Mazzullo. Rhodigium 1 Under 14: Aisha Sambinello. Sofia Sacchetto. Eron Obazee, Chiara Visentin. Rhodigium 2 Under 14: Marta Golfetti, Aurora De Tratti, Sofia Carretta e Sara  Bregolato. 

“Vorrei anche ringraziare il sindaco di Badia Polesine, Giovanni Rossi - conclude il delegato Fip Roberto Altafin - l’assessore allo sport Stefano Baldo, e il presidente della Pro loco per essere stati presenti alla manifestazione. Un grazie alla società Basket Badia per la disponibilità del palazzetto, è stato bello vederlo anche tutto pieno con genitori amici e parenti che tifavano per i loro ragazzi. insomma una bella giornata di basket. In questo primo anno di presidenza ho visto la crescita e la disponibilità a collaborare delle società, in questo modo riusciamo a far crescere il movimento, io come detto altre volte cerco di mettercela tutta per far sì che il basket rodigino salga di livello. Il prossimo appuntamento sarà a Rovereto con il torneo delle provincie annata 2005, sia maschile che femminile, auguro un gran in bocca al lupo ai ragazzi e ragazze che andranno a rappresentarci. Io sarò là con tutto il mio staff per tifare i nostri atleti”.

28 febbraio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento