ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018 Programmi, informazioni ed elenchi completi delle liste e dei candidati nel collegio della Camera dei Deputati e del Senato di Rovigo e provincia

Chi votare? Ecco i nomi e le idee per il Polesine

AllenaMente 730x90

RovigoOggi.it riporta le liste, i nomi e i programmi (nei link) di tutti i candidati per la Camera e per il Senato per il Polesine in vista del voto di domenica 4 marzo. 11 candidati uninominali e 17 liste per la Camera; 12 candidati uninominali e 18 liste per il Senato



Rovigo - La campagna elettorale per le elezioni politiche di domenica 4 marzo è giunta al termine per i candidati polesani e non posizionati nei collegi uninominali e plurinominali di Camera e Senato. RovigoOggi.it in attesa del voto, ha raccolto tutte le liste con i vari candidati di Camera e Senato. 

Per la Camera sono 11 i candidati al collegio Uninominale che rappresentano 17 partiti o movimenti. Marco Venuto (GUARDA L’INTERVISTA) è il candidato polesano di Casapound che comprende al plurinominale Andrea Bonazza, Piera Benciolini, Israel Vinco e Gloria Frezza. Luca Previati (LEGGI ARTICOLO) è il candidato polesano del partito Italia agli Italiani che vede al plurinominale Cristina Fossati, Dario Luigi Fignagnani, Oriana Borin, Luciano Tamburin. Roberto D’Archi invece è del partito 10 volte meglio che vede al plurinominale Andrea Dusi, Cristina Maria Roberta Pozzi, Roberto D’Archi e Sabrina Greco. 

Diego Crivellari, candidato polesano del centrosinistra (GUARDA L’INTERVISTA), rappresenta quattro partiti: +Europa dove al plurinominale ci sono Marco De Andreis, Deborah Piovan, Antonio Stango e Federica Thiene (LEGGI ARTICOLO) ; Partito democratico con al plurinominale Gian Pietro Dal Moro, Lucia Annibali, Diego Zardini e Isabella Roveroni; Civica Popolare Lorenzin con al plurinominale Stefano Quaglia, la polesana Maria Cristina Acquaviva (GUARDA L’INTERVISTA), Tullio Segato, Rosannamaria Laudati; Italia Europa Insieme (LEGGI ARTICOLO) con i candidati al plurinominale Cinzia Politi, Roberto Pugiotto (GUARDA L’INTERVISTA), Franca Marcomin e Brahim Azakay. 

Il Popolo della famiglia (LEGGI ARTICOLO) vede candidato Davide Tarozzi ed nel collegio plurinominale Filippo Grigolini, Paola Maria Zerman, Antonio Zerman, Beatrice Gragnato. A rappresentare il Grande Nord invece è Michele Ferraboli ed al plurinominale Laura Garbuto, Michele Ferraboli, Deborah Rossetto, Giorgio Tronca. Adino Rossi è invece il candidato all’uninominale del Partito repubblicano italiano Ala in lista anche al plurinominale con Giulia Battista, Roberto Meneghini, Elena Urban. 

Il Movimento 5 stelle è rappresentato all’uninominale da Emanuele Cozzolino ed al plurinominale Francesca Businarolo, Mattia Fantinati, Marcella Biremi, Giacomo Forzato. Il polesano Vincenzo Pellegrino invece rappresenta Potere al popolo (LEGGI ARTICOLO) ed al plurinominale Elisabetta Muraro, Renzo Vendrasco, Paola Panziera e Fiorenzo Giuseppe Fasoli. 

Il centrodestra è invece rappresentato dalla polesana Antonietta Giacometti (GUARDA L’INTERVISTA) che racchiude la Lega di Salvini con al plurinominale Lorenzo Fontana, Vania Valbusa, Roberto Turri e Raika Marcazzan; Forza Italia con al plurinominale Lorenza Millanto, Marco Marin Sandra Savino e Renato Meneghel; Noi con l’Italia con Patrizia Bisinella (LEGGI ARTICOLO),Marco Vicentini, Michela Turco e Matteo Bragantini; Giorgia Meloni Fratelli d’Italia con al plurinominale Maria Cristina Caretta, Ciro Maschio, Elena Gagliardo (LEGGI ARTICOLO) e Alberto Padovani. 

Infine Liberi e Uguali (LEGGI ARTICOLO) rappresentata all’uninominale da Sara Quaglia ed al plurinominale Pier Luigi Bersani (LEGGI ARTICOLO), Michela Faccioli, Carlo Renato Massoni e Lucia Pollato.

Sono 12 invece i nomi dei candidati al collegio uninominale per il Senato che vedono 18 partiti e movimenti. La polesana Micaela D’Aquino (GUARDA L’INTERVISTA) rappresenta il Movimento 5 stelle che vede al plurinominale Orietta Vanin, Gianni Pietro Girotto, Gladis Riva, Antonio Candiello (LEGGI ARTICOLO). L’Italia agli italiani invece vede all’uninominale Daniela Moretto, prima della lista al plurinominale con Fabio Calzavara, Manuela Albricci, Giovanni Grando (LEGGI ARTICOLO). Alessandro Bonio rappresenta invece il Partito repubblicano italiano Ala ed al plurinominale oltre a lui ci sono Antonio Calzavara, Marlene Di Costanzo e Rosalba Sartin. 

La polesana Maria Teresa Bovolenta rappresenta invece Potere al Popolo (LEGGI ARTICOLO) con il plurinominale composto da Gianluca Schiavon, Silvana Boldrin, il polesano Diego Foresti e Mara Fiorot. Il Grande Nord vede come candidato all’uninominaale Massimo Malaspina, presente anche nel listino proporzionale con Corrado Callegari, Mariamaddalena Gottardo, Massimiliano Malaspina e Paola Giurin. 

Pier Paolo Baretta (GUARDA L’INTERVISTA) è stato il candidato scelto all’uninominale per rappresentare i quattro partiti di centrosinistra: il Partito democratico (LEGGI ARTICOLO) vede al plurinominale oltre a Baretta, Andrea Ferrazzi, Laura Puppato e Lidia Maoret; la civica popolare Lorenzin invece Massimo Mancini, Caterina Sopradassi, Massimo Pavan e Elena Lattanzio; Italia Europa Insieme invece Daniela Larese Filon, Claudio Zussa, Anamaria Del Grande e bruno Centanini; +Europa invece rappresentata da Emma Bonino, Massimiliano Iervolino, Diana Severati e Rocco Andrea Barone. 

Cesarina De min invece è la candidata di Sinistra Rivoluzionaria che vede nel plurinominale oltre a lei Stefano D’Intinosante, Chiara Gasparini, Alessandro Busetto. La polesana Tania Azzalin (LEGGI L’INTERVISTA) invece è la candidata all’uninominale di Liberi e Uguali che vede al plurinominale Alessia Petraglia, Giulio Marcon, Maria Chiara Eugenia Marangon ed il polesano Cristiano Maria Pavarin.

Il partito Valore Umano è rappresentato all’uninominale da Candida Maggiolo ed al plurinominale da Arnaldo Uccella, Elisabetta Molin, Graziano Perin, Michela Florian. Casapound invece da Carla Rossi che è anche all’interno del listino proporzionale con Rosa De Nunzio, Piergiorgio Ronchi e Tino Andrea Bozza (LEGGI ARTICOLO). Ettore Cassetta è il candidato all’uninominale del Popolo della famiglia che vede nel listino proporzionale oltre a lui Carla Condurso, Silvana Oberto e Alberto Falzoni. 

Infine al coalizione di centrodestra vede Roberta Toffanin all’uninominale (GUARDA L’INTERVISTAche rappresenta i partiti Giorgia Meloni Fratelli d’Italia con al plurinominale il polesano Bartolomeo Amidei (GUARDA L’INTERVISTA), Cinzia Masarin, Andrea Tomei, Monica Mazzoccoli; Forza Italia oltre alla Toffanin anche Maria Elisabetta Alberti Casellati, Niccolò Ghedini e Andrea Causin; Noi con l’Italia Cinzia Monti, Sandro Marangon, la polesana Emanuela Munerato (GUARDA L’INTERVISTAe Giuseppe Sissa; la Lega di Salvini Paolo Saviane, Sonia Fregolent, Gianpaolo Vallardi e Nadia Pizzol. 

2 marzo 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Gavello convegno

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento