FONDAZIONE CARIPARO ROVIGO Quasi al termine l'era del presidente Antonio Finotti alla guida dell'ente giunto alla fine del suo mandato. La presentazione delle candidature scadrà il 14 marzo alla mezzanotte

Gilberto Muraro è il candidato numero uno alla presidenza

DOMINA fuori tutto
Pronto ad uscire di scena Antonio Finotti, presidente per ben tre mandati della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Uno solo il pretendente pronto a prendere il suo posto, unico per ora ad aver presentato la sua candidatura: Gilberto Muraro, ex rettore che si è dimesso dalla carica di presidente della Cariveneto proprio per tentare la scalata alla Cariparo


Rovigo – Il termine per presentare le candidature scadrà alla mezzanotte di mercoledì 14 marzo. E, al momento, ne è stata presentata solamente una, quella dell'ex rettore ed ora ex presidente della Cassa di Risparmio del Veneto, Gilberto Muraro. Parliamo della presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo guidata ancora per qualche ora dall'intramontabile ormai novantenne Antonio Finotti giunto al termine del suo terzo mandato.
La prima, e per il momento anche unica, candidatura presentata alla Fondazione è quella di Gilberto Muraro, economista ed ex rettore dell'Università di Padova. Un presidenza, quella della Fondazione, decisamente ambita e di prestigio, considerando che Muraro per consegnare la sua candidatura si è dimesso, qualche ora prima, da presidente della Cassa di Risparmio del Veneto.

È solo di pochi giorni fa la notizia che il Comune di Rovigo ha deciso di consegnare l'importante onoreficenza, ovvero Le chiavi della Città, al presidente uscente Antonio Finotti per ringraziarlo del suo fondamentale contributo al nostro territorio (LEGGI ARTICOLO).
13 marzo 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento