PALLANUOTO PROMOZIONE Adria (Rovigo) vince senza problemi 14-7 contro un Riccione che si è presentato in Polesine con solo nove giocatori

Riscatto immediato 

Adria nuoto
Tra ville e giardini 2018

Coach Vecchiatini: “Abbiamo sicuramente giocato in maniera meno frenetica rispetto alla partita con Formigine, sbagliando di meno sia in fase offensiva che difensiva. Secondo me abbiamo ottimi margini di miglioramento”.

Sabato 24 marzo Adria Nuoto sarà ospite a Bologna della De Akker Team, squadra che a detta degli esperti, sembra la candidata numero uno alla promozione in serie C.  


Porto Viro (Ro) - Seconda partita stagionale per la squadra senior dell’Adria Nuoto che nella vasca di Porto Viro era chiamata al riscatto dopo la brutta gara d’esordio, e la conseguente sconfitta subita dall’Ondablu Formigine.

Avversario di giornata una Pol. Com. Riccione che si è presentata in Polesine con solo nove giocatori a referto ed una squadra nel complesso molto giovane, fatta eccezione per gli esperti Sacchi e Tripaldi.

E’ partita determinata la squadra di casa che con un parziale di 4-2, grazie alle segnature di Duò, Trovò, Drago e del giocatore/allenatore Vecchiatini, è sembrata voler mettere subito le mani su una vittoria finale tanto desiderata.

La concentrazione è rimasta alta anche nel secondo quarto in cui le veloci controfughe della squadra di casa sono sembrate mettere in difficoltà gli ospiti, che sono riusciti a trovare la via del goal solo con azioni di “alzo e tiro”. Altre due reti a testa per Trovò e Duò oltre al goal di Marzolla hanno portato al cambio campo sul risultato di 9-4.

Nel terzo parziale Riccione si è avvicinata rifilando subito tre reti ad Adria Nuoto che è sembrata partire forse un po’ in sordina, ma comunque in grado di riprendersi il vantaggio grazie a Drago prima e Stoppa poi, entrambi in superiorità numerica.

Ultimo tempo di ordinaria amministrazione in cui la squadra di casa si concentra nel difendere bene gli attacchi ospiti, per poi colpire al momento giusto di nuovo con Trovò, Stoppa e con il giovane Giolo Federico (classe 2003).

ADRIA NUOTO - POL. COM. RICCIONE 14-7
(4-2; 5-2; 2-3; 3-0)

ADRIA NUOTO: Vicentini (Portiere), Zampieri, Giolo F. (1 goal), Trovò (4), Marzolla (1), Giolo, Drago (2)©, Carlin, Stoppa (2), Duò (3), Lanzoni, Babetto, Vecchiatini (1). All: Vecchiatini

POL.COM. RICCIONE: Sacchi (Portiere), Balducci (2), Norri, Tripaldi (2)©, De Maldè (2), Delucca, Di Bernanrdo (1), Turri, Di Piertro. All: Bellavista

ARBITRO: Baccin

 

 

13 marzo 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati: