IL CASO DEL CELIO ROVIGO Il consigliere provinciale Michele Aretusini chiede un incontro al presidente della Provincia Marco Trombini. Le associazioni pronte a realizzare una idea progettuale gratis

“Il progetto per la scuola lo facciamo noi”

Baccaglini VW locator

Torna all'attacco sul liceo Celio il consigliere provinciale Michele Aretusini che forte dell'appoggio delle associazioni che spingono perché il Liceo rimanga in centro, nello storico palazzo di via Badaloni 2, chiede un incontro al Presidente della Provincia: “Le associazioni sono pronte a realizzare un progetto di riqualificazione basta che venga poi realizzato”



Rovigo - “Come consigliere provinciale sono a chiederle un incontro, possibilmente nella prima settimana di aprile, alla presenza del sindaco di Rovigo Massimo Bergamin, di Anna Avezzù coordinatrice del comitato Celio in Centro, Paola Poggio presidente del consiglio d'Istituto e dell'avvocato Federico Cogo presidente dell'associazione Amici del Celio per il centro”. Sono le parole che il consigliere provinciale Michele Aretusini ha invitato al presidente della Provincia Marco Trombini.

“Il bando interministeriale per l'edilizia scolastica sarà pubblicato con tutta probabilità nel mese di aprile e la vicenda del Celio sta particolarmente a cuore allo scrivente e al capoluogo tutto. Riteniamo quindi che la Provincia non possa farsi sfuggire questo finanziamento”, continua il consigliere provinciale.

“Nell'incontro sarà illustrata l'idea progettuale di adeguamento e recupero dell'edificio di via Badaloni 2 al fine di mantenerne l'originaria funzione scolastica. Sarà altresì richiesta l'autorizzazione, dall'associazione Amici del Celio per il centro e dal comitato Celio in Centro, a far eseguire i necessari rilievi all'interno dell'edificio per la messa a punto di un progetto di massima ed esecutivo. Il tutto offerto gratuitamente alla Provincia a condizione che operi per una sua realizzazione”.

16 marzo 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Strenne in Piazza Natale 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento