TRIBUNALE ROVIGO Avevano rapinato sale slot e vari esercizi con la pistola in pugno, il 12 aprile le condanna dopo la brillante operazione dei Carabinieri 

Rapinatore ha incassato 5 anni e 4 mesi, condannati anche gli altri

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

I militari dell’Arma li avevano arrestati dopo un tentativo di rapina ai danni della sala slot di viale Porta Po dello scorso 28 aprile, ma a processo ci sono finiti in tre per tanti episodi. Gli investigatori della compagnia di Rovigo, comandata dal maggiore Salvatore Gibilisco, ci avevo visto giusto, il 12 aprile le condanne 


Rovigo - Dal 2016 si erano resi protagonisti di assalti a mano armata ai danni di sale slot di mezzo Polesine, del padovano e del ferrarese. Il brillante lavoro dei Carabinieri di Rovigo aveva posto fine alla loro condotta criminale (LEGGI ARTICOLO). A maggio 2017 in carcere ci finirono in tre, imputata anche una terza donna romena.

Secondo le contestazioni agivano a volto coperto e pistola semiautomatica in pugno, giovedì 12 aprile il processo con il rito abbreviato davanti al giudice Alessandra Martinelli. Enrichetto Tocchio, 55enne di Bagnolo di Po, è stato condannato a 5 anni e 4 mesi, mentre il secondo imputato ha incasso 1 anno e 4 mesi, la donna 2 anni e due mesi.

Lunga la lista dei locali presi di mira dai malviventi: Af Petroli di Megliadino (Padova), Blu 21 di Copparo (Ferrara), Las Lendinaras a Lendinara (Rovigo) e la Mega Sala Vlt di Rovigo.

 

12 aprile 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento