POLIZIA ADRIA (ROVIGO) Gli alunni della scuola primaria del comune etrusco in vista al Commissariato nell’ambito del progetto destinato ai piccoli adriesi 

Sempre a sostegno dell’infanzia

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Diffondere il concetto di legalità ai bambini è un progetto lodevole del commissario capo Francesco Mattioli che ha accolto gli alunni della scuola primaria di Adria. I piccoli ospiti sono diventati agenti per un giorno


Adria (Ro) - Il Commissariato di Adria, nell'ambito del progetto ideato dal commissario capo Francesco Mattioli e destinato ai piccoli adriesi con lo scopo di diffondere i valori della legalità, ha aperto nuovamente le porte agli alunni delle scuole primarie.

Questa volta, a far visita agli agenti sono stati i bambini di seconda della scuola primaria di Adria Giovanni Pascoli. 

Durante l'intesa mattinata, i piccoli ospiti sono diventati agenti per un giorno aiutando i poliziotti della sala radio nel coordinamento delle pattuglie sul territorio.

Inoltre, hanno potuto sperimentare personalmente le sofisticate apparecchiature della polizia scientifica, e capire come opera la polizia stradale nel territorio polesano. 

Con l'aiuto delle maestre Rosangela e Beatrice si è potuto spiegare che le istituzioni, come la scuola, e le forze dell'ordine, sonoa sostegno dell'infanzia e che, insieme alla famiglia, devono costituire un fondamentale punto di riferimento per i bambini.  

La mattinata si è conclusa con l'immancabile merenda e con la possibilità per i bambini di salire a bordo delle pantere e delle moto della Polstrada. 

 

17 aprile 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento