SPORT E DISABILITA’ PORTO VIRO (ROVIGO)  Progetto oltre lo sport, per una vera inclusione. Manifestazione conclusiva alla festa delle associazioni (oratorio S. Giusto)

E’ arrivato anche un messaggio della campionessa Marta Menegatti 

Tra ville e giardini 2018

La festa ha ospitato anche la manifestazione sportiva conclusiva del progetto “Oltre lo Sport, per una vera inclusione”, fortemente voluto dal consigliere comunale con delega allo sport Michele Capanna


Porto Viro (Ro) - Domenica 29 aprile, presso l’Oratorio Salesiano S. Giusto si è tenuta la festa delle associazioni che operano nel territorio e che costituiscono una ricchezza per la comunità. 

La festa ha ospitato anche la manifestazione sportiva conclusiva del progetto “Oltre lo Sport, per una vera inclusione”, fortemente voluto dal consigliere comunale con delega allo sport Michele Capanna, in collaborazione con l’assessore Maria Laura Tessarin e con diverse associazioni attive nel settore della disabilità.

“L'attività sportiva nelle persone disabili  favorisce l'acquisizione di nuove capacità – afferma Capanna - attraverso cui  sviluppare la fiducia in se stessi e aumentare la propria autostima; i rapporti sociali migliorano e l’integrazione viene favorita. Vogliamo sensibilizzare l’opinione pubblica in modo che queste persone vengano considerate non solo sotto il profilo dell’assistenza ma anche sotto l’aspetto sociale: sono cittadini a tutti gli effetti, con qualità e talenti da sviluppare”.

“E’ stato molto gratificante vedere i ragazzi divertirsi a giocare a basket e a calcio con il loro preparatore atletico, sotto gli sguardi amorevoli dei loro genitori – ha aggiunto il consigliere”.

La campionessa olimpica di Beach Volley Marta Menegatti ha inviato un videomessaggio molto toccante, in cui ha invitato tutti a fare sport, in quanto motore di aggregazione e inclusione sociale, in particolare per le persone con disabilità.

Alla manifestazione erano presenti anche il vicesindaco Doriano Mancin e la consigliera Francesca Marangon. Al termine della manifestazione gli amministratori hanno ringraziato Banca Adria, per il contributo offerto e le associazioni che hanno collaborato: Titoli Minori, Odv Barriere Invisibili, Odv Luce Sul Mare, Aps Down Rovigo, Daolit. E visto il successo dell’iniziativa, hanno pensato di riproporla il prossimo anno su scala provinciale, coinvolgendo i Comuni del Polesine.

 

 

 

4 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

TedxRovigo