ATLETICA LEGGERA GIOCHI STUDENTESCHI ROVIGO L’istituto comprensivo di Lendinara si mette in luce al campo Coni Tullio Biscuola 

Buone le prestazioni dei giovani studenti in maglia rossa

Risultati eccellenti per gli studenti lendinaresi ai campionati di atletica. Diverse le affermazioni con vittorie strabilianti, la soddisfazione dell’assessore allo Sport Francesca Zeggio


Rovigo - Anche quest’anno l’istituto comprensivo di Lendinara ha partecipato alle numerose attività proposte dal Miur e dal Coni per i ragazzi delle scuole medie come occasione per avvicinare i giovani allo sport ed offrire momenti di aggregazione e crescita sotto molteplici aspetti.

Nelle giornate del 26 e 27 aprile, presso il campo Coni di Rovigo, si sono disputate le gare di atletica leggera con la partecipazione di ben 22 scuole da tutta la provincia.  

Accompagnato delle docenti di sostegno Marta Zerbinati e Katty Naliato che lo hanno seguito nella preparazione, primeggia il giovanissimo Essraidi Abdelkhalek nel lancio del vortex con 3 mt. Per lui emozione nel ricevere una medaglia e grande festa al suo ritorno.

“Come assessore allo Sport - commenta Francesca Zeggio - voglio ringraziare di cuore le docenti Roberta Ponzetto e Cinzia Cestarollo a cui va dato merito, con grande orgoglio personale e della comunità lendinarese, che la scuola può essere soddisfatta del loro lavoro fatto durante l’anno scolastico, non solo sotto il profilo tecnico, ma anche umano verso i nostri ragazzi, un grazie unito alla dirigente scolastica Maria Elisabetta Soffritti che crede nel sistema scuola della Città di Lendinara”.

Categoria Cadetti ( nati nel 2004/05) sorprendente oro nel getto del peso per Angelica Prearo alla sua prima esperienza sportiva con 8,04 metri.  Avvicinatasi all’atletica grazie al progetto Scuole Aperte allo sport presso la scuola media A. Mario di Lendinara, e protagonista dei pomeriggi sportivi in collaborazione con la società Confindustria Rovigo con il tecnico Lorenzo Bussoni.

Primo posto anche per Sarti Anna nei 1000 metri con una ottima condotta di gara che l’ha vista in seconda posizione per tutta la competizione e sprintare gli ultimi 100 metri guadagnando la vittoria. Prearo e Sarti guadagnano l’accesso alla fase regionale del 18 maggio a Rovigo.

Ottimo terzo posto per Karl Kabasela Katende Mulopo nella difficilissima prova ad ostacoli. Nel salto in alto ottimo 4° posto per Anna Bacchiega nel femminile e anche per Riccardo Bombacigno nei maschi, ancora lusinghiero 5° posto per Nicola Prearo nel getto del peso e per Diego Chinaglia negli 80 mt..

Ad un soffio dal podio la staffetta femminile con Sara Cestarollo, Chiara Prearo, Aya Lamaamly e Anna Bacchiega.

Conquista invece il secondo posto nella classifica generale a squadre il gruppo dei cadetti maschi con: Riccardo Bombacigno, Angelo Travaglini, Giuseppe Esposito, Alberto Guerra, Karl Kabasela Katende Mulopo, Nicola e Diego Prearo. Non da meno i compagni di scuola della categoria ragazzi (nati nel 2006/07).

Primo gradino del podio per l’alunna della scuola media di Lusia Nicole Orosi con 7.04 mt. Nel salto in lungo si sono distinti Emma Ghirardello prima con 3,84 metri e Gioele Baldo terzo con 3,76 mt.

Il gruppo femminile composto da Emma Ghirardello, Sara Grossi, Alice Ferracin, Gloria Peretto, Linda Baldo, Nicole Orosi e Emma Zambello ha mancato il podio per soli 2 punti mentre è giunta in sesta posizione la squadra maschile composta da Gioele Baldo, Mattia e Gabriele Fornari, Mattia Sette, Lorenzo Esposito, Riccardo Tognolo e Edoardo Secchiero.

 

11 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati: