VOLLEY MASCHILE SERIE B L’Alva Inox Delta Porto Viro (Rovigo) vince il primo round di playoff contro il Dream Fucecchio

Serata perfetta per i nerofucsia 

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Coach Mario Di Pietro, tecnico dell'Alva Inox: “Sono molto contento sia del risultato che della prestazione. La squadra stasera si è comportata benissimo, ma ora dobbiamo essere molto attenti a non sbagliare la gara di ritorno di mercoledì. Le trasferte sono sempre insidiose e Fucecchio è molto più efficace al servizio in casa, per cui massima concentrazione”.


Porto Viro (Ro) - L’Alva Inox Delta Volley fa il suo il primo atto della sfida playoff contro Dream Volley Fucecchio. Ad eccezione di un piccolo calo nel finale del secondo set, netto il 3-0 con cui si sono imposti i ragazzi di Mario Di Pietro. Serata perfetta, dunque, al Palasport di Porto Viro, ma ora bisogna andare a vincere in terra toscana: mercoledì il match di ritorno, un appuntamento da non sbagliare.

Starting players del Delta Volley: Osellame alzatore e Maniero opposto, centrali Masiero e Luisetto, Cuda e il recuperato Dordei schiacciatori, Fusaro libero uno. Il tandem di tecnici Marco Nuti-Federico Benvenuti schiera Fucecchio con Lazzeroni-Hendriks in diagonale, al centro Rocchini e Ferretti, attaccanti da posto quattro Lumini e Fruet, primo libero Lupetti. Arbitrano l'incontro i signori Vincenzo Sorrentino e Alberto Mancuso di Salerno.

Subito 2-0 Delta (doppio Cuda), Fucecchio ribalta sul turno in battuta di Ferretti (2-3), ma ecco il controsorpasso e l'allungo nerofucsia (8-3 con due punti di Dordei, time out ospite). Ace di Cuda (9-3), mani out di Maniero (11-4), vento in poppa per l'Alva Inox, che mette altro fieno in cascina con la battuta dello stesso Maniero (ace del 14-6), il muro di Osellame (15-6) e quello di Masiero (16-7), la pipe di Dordei (17-7, secondo time per coach Nuti). Nel finale da segnalare l'ingresso di Trolese al posto di Luisetto, per il resto tutto facile, tutto già scritto: 25-11, 1-0 Delta. Via alla seconda frazione, Alva Inox avanti con un gran muro di Dordei (2-4). Pari e vantaggio toscano con Lumini in battuta (4-5), di nuovo Porto Viro al comando grazie a Cuda (7-6). Squadre che continuano a scambiarsi le posizioni, senza riuscire a piazzare l'affondo. Stoccata di Dordei (12-10) e ace di Maniero (15-12), Fucecchio prova a tornare in corsa (16-15, time Di Pietro), Luisetto a muro la ricaccia indietro (19-17, time ospite). Straordinaria doppietta di Dordei (21-18), sul 22-18 coach Nuti si gioca il secondo time a disposizione, l'effetto è ritardato ma notevole: Fucecchio annulla cinque palle set consecutive (da 24-19 a 24-24), mentre il Delta sembra aver smarrito il filo del discorso in attacco. Verdetto rimandato ai vantaggi, Dordei mette giù il pallone del 25-24, Hendriks sbaglia la successiva schiacciata: seppur con qualche brivido, 26-24, 2-0. Terzo set, Luisetto stampa i primi due muri (3-1 e 4-2), imitato poco dopo da Osellame (6-3). Morde Cuda da posto quattro (9-5, 10-5 e 13-6), poi altro muro, stavolta di Dordei (15-8), che colpisce anche in attacco (no look da fantascienza per il 16-8). Strada spianata, l'Alva Inox inserisce Fregnan in seconda linea al posto di Fusaro, intanto Maniero bombarda dalla linea dei nove metri (ace del 19-9 e 20-9). Pasticcia un po' l'Alva Inox (20-14, break di cinque punti di Fucecchio sulla battuta di Lumini dentro Lamprecht per Dordei), ma la vittoria ormai è al sicuro: 25-15, 3-0 Delta Volley.

TABELLINO

Alva Inox Delta Volley-Dream Volley Fucecchio 3-0 
(25-11, 26-24, 25-15)
Durata: 23', 32', 28'

Battute punto/errori: Delta 7/7, Fucecchio 1/8; Ricezione: Delta 70%, Fucecchio 55%; Attacco: Delta 44%, Fucecchio 25%; Muri punto: Delta 12, Fucecchio 6.

Alva Inox Delta Volley: Cuda e Maniero 15, Dordei 13, Masiero 6, Luisetto 4, Osellame 2, De Angeli, Pavan, Lamprecht e Trolese 0, Perini e Gallo NE; liberi: Fusaro e Fregnan. Coach: Mario Di Pietro.

Dream Volley Fucecchio: Lumini 9, Rocchini 6, Hendriks 5, Ferretti 4, Fruet 3, Lusori 1, Caramelli, Aliberti e Lazzeroni 0, Rossi, Giani e Cenni NE; liberi: Lupetti e Tesi. Coach: Marco Nuti.

 

 

13 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Vittoria di grande carattere

    VOLLEY MASCHILE COPPA VENETO Adria batte La Fenice Tribano 3 - 2 (23-25, 25-20, 26-28, 25-19, 15-10) in un match dalle grandi emozioni

  • Esordio perfetto

    VOLLEY MASCHILE SERIE B Partenza a razzo per l’Alva Inox Delta Porto Viro che vince in trasferta contro il Kioene Padova 0-3 (16-25, 21-25, 21-25)

  • Giallonere subito vincenti 

    VOLLEY FEMMINILE SERIE B2 Il Gs Fruvit Rovigo parte alla grande vincendo 0-3 (13-25, 21-25, 11-25) sul campo del Calerno  

  • Le polesane portano a casa un punto

    VOLLEY FEMMINILE SERIE C  La Nuova Rovigo perde all’esordio sul campo dell’Ormesani Annia 3-2 (18-25; 23-25; 25-18; 25-21;15-12)

  • Esordio in campionato al PalaSpiller 

    VOLLEY SERIE B MASCHILE L’Alva Inox Delta Porto Viro (Rovigo) comincia da Padova il cammino per il salto di categoria manca d’un soffio lo scorso anno

  • Ormai siete parte integrante della città

    VOLLEY FEMMINILE SERIE B2 Obiettivo non dichiarato la promozione, vernissage per la Fruvit Rovigo a Palazzo Nodari

  • Pronti a scendere in campo anche con le categorie giovanili

    VOLLEY FIPAV ROVIGO È ancora in fase di raccolta adesioni la categoria Under 13 che inizierà il proprio percorso agonistico dal mese di novembre, sabato cominciano le altre

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento