RUGBY GIOVANILE La seconda squadra della FemiCz Rovigo ha centrato l’obiettivo, bene anche l’Under 18 contro il Viadana

Cadetta promossa, Elite vincente

La Cadetta di coach Ravanelli promossa in C1
Tra ville e giardini 2018

Rimane in corsa nei playoff l’Under 18 Elite rossoblù grazie alla vittoria di ieri al “Battaglini” per 45-33 sul Rugby Viadana. Nonostante la sconfitta per 22-51 rimediata a San Donà, la squadra Cadetta raggiunge comunque l’obiettivo del punto di bonus necessario alla promozione in Serie C1.


Rovigo - Quarta promozione consecutiva per la FemiCz Rovigo con la squadra Cadetta, ma nei precedenti tre campionati l’ostacolo insormontabile di regolamenti ed obbligatorietà ne avevano minato il percorso (LEGGI ARTICOLO). Un peccato perchè la Cadetta a questo punto sarebbe quantomeno già in Serie B. Questa volta dovrebbe essere diverso, filiera garantita dalla nuova circolare, salvo sorprese, che indica come società virtuosa la Rugby Rovigo Delta in accordo con la Monti Junior Rovigo (LEGGI ARTICOLO). Ora si tratterà di capire se la squadra di Graziano Ravanelli rientrerà ancora nei piani di viale Alfieri, di sicuro la seconda U18 sarà meglio accantonarla, una Elite di spessore basta ed avanza, inutile cercare di comporre numeri che non esistono (LEGGI ARTICOLO).

La squadra Cadetta, in una partita molto combattuta contro il Rugby San Donà, ha perso domenica in trasferta per 51-22, ma nonostante la sconfitta i giovani rossoblù hanno guadagnato la C1, poiché il Rugby Frassinelle non ha conquistato i 5 punti di bonus che gli servivano per il sorpasso. Durante il match tre sono state le mete a firma di Loro, Vignato e Vegro. Ravanelli ha potuto contare anche su altri atleti in orbita prima squadra come Cadorini.

Mete: Loro, Vignato, Vegro
Trasformazioni/calci piazzati: Vegro (3)
Rossoblù scesi in campo: Marra, Parolo, Magagnini, Barani, Vegro, Pasini, Loro, Venco, Vianello, Falletti, Martino, Bolognesi, Vignato, Cadorini, Sagins. A disposizione: Giagnoni, Politi, Farinatti, Siviero, Nicoli.

I giovani rossoblù dell’Under 18 Elite hanno incontrato domenica al “Battaglini” i pari età del Rugby Viadana nella terza gara valevole per i play-off della fase nazionale Under 18, vincendo 45-33. Partono bene i giovani Bersaglieri che nei primi 10’ di gioco vanno in meta ben tre volte con Roncon, Bordin e Borin. Tutte le mete sono state trasformate da Borin, molto preciso al piede. Un inizio così da forse troppo confidenza al Rovigo, che durante il primo tempo subisce tre marcature da parte del Viadana. I ragazzi però non mollano e vanno in meta altre due volte con Roncon e Moscardi, entrambe trasformate da Borin. Risultato parziale di 35-19. Nella ripresa l’andamento della partita non cambia, Modena e Vanzan rispondono a due marcature del Viadana, fissando così il risultato finale sul 45-33. Buona la tenuta atletica dei baby bersaglieri, da migliorare invece la difesa e la disciplina in quanto si è concesso troppo ad un avversario ben organizzato. La vittoria con bonus era l’obiettivo che tiene in corsa i ragazzi di Tellarini in questi playoff, la prossima partita sarà domenica a Viadana.

Mete: Roncon (2), Borin, Bordin, Moscardi, Modena, Vanzan.
Trasformazioni: Borin (5)
Rossoblù scesi in campo: Teneggi, Quadri, Moscardi, Modena, Bordin, Borin, Visentin A., Costantini, Biondi A., Roncon, Bellettato, Parolo, Tellarini, Scarparo, Vecchini, Vanzan, Mattetti, Rubello, Biondi R. Mazzetto, Jourcin, Lugato.

U18 FASE NAZIONALE,
3. giornata - 13 maggio 2018

Girone 1
FemiCz Rovigo . Viadana 45 - 33
Asd Rugby Milano - Valsugana 10 - 41
Classiifca: Valsugana 15, FemiCz Rovigo 10, Milano 6, Viadana 1

Girone 2
Roma Legio Invicta XV - Granducato Rugby 42 - 38
Cavalieri U.R. Prato Sesto - Unione R. Capitolina 26 - 27
Classiifca: Capitolina 14, Cavalieri Sesto 11, Legio Invicta 6, Granducato 2

 

14 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

TedxRovigo