LAVORO CASTELGUGLIELMO (ROVIGO) Il nuovo polo logistico deve ancora prendere forma ma si parla dell’inserimento di una grande azienda come quella di Amazon

Se arriva il colosso ci saranno 2mila posti di lavori 

L’amministrazione non sa ancora chi si insedierà nella macroarea di Castelguglielmo e San Bellino in quanto per il momento il cantiere si sta limitando al completamento delle opere di urbanizzazione, ma non è detto che possa accogliere una grande azienda come Amazon  

Castelguglielmo (Ro) - La macroarea di Castelguglielmo e San Bellino pronta ad accogliere il grande colosso dello shopping online Amazon o di un'altra grande azienda. 

Per ora il nuovo polo logistico deve ancora prendere forma, ma gli amministratori locali sono ottimisti. Il possibile approdo è ancora oggetto di un grande interrogativo che probabilmente si scioglierà nei prossimi mesi. Non si sa ancora con certezza quale azienda andrà a insediarsi nel nuovo polo logistico e la costruzione di quest'ultimo non ha ancora preso il via. 

Per ora il cantiere si sta limitando al completamento delle opere di urbanizzazione, in particolare quelle legate alla viabilità che collegherà l'area con le strade comunali e provinciali. 

Ad aver chiesto l'autorizzazione e acquisito delle aree in questione è la P3 Castelguglielmo Srl, ditta con sede a Milano che sembra essere collegata alla piattaforma logistica italiana di P3, azienda internazionale specializzata nell'acquisizione, gestione e sviluppo di proprietà logistiche. Per conto di chi la ditta abbia intenzione di costruire il polo logistico, però, ancora non si sa. In questi ambiti viene sempre mantenuto uno stretto riserbo sulle trattative e l'interesse di Amazon, che gira da qualche mese, ancora non è una certezza. Di sicuro la vicenda porta con sé tante aspettative per la possibilità di avere quasi 2mila nuovi posti di lavoro, indotto compreso, e anche gli amministratori comunali ci sperano. 

 
15 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati: