LAVORI PUBBLICI ROVIGO Da palazzo Nodari arriva la proposta di far “adottare" un’area verde ai cittadini per poi effettuarne la manutenzione

Erba alta? Meglio adottare un’aiuola 

Tra ville e giardini 2018
Con l’intervento dei cittadini il verde pubblico potrebbe essere garantito nel territorio comunale: l’ultima idea dell’amministrazione infatti è quella di proporre delle aree verdi alla cittadinanza da adottare e poi prendersene cura 


Rovigo - Il Comune cerca aiuto dai cittadini sulla manutenzione del verde pubblico. Ultima proposta in questi giorni arrivata dai banchi di palazzo Nodari sembrerebbe quella di far adottare ai cittadini un’area verde comunale, facendone relativa domanda, per poi effettuare la manutenzione, in modo che il Comune potrà risparmiare sul costo di essa ed assicurare allo stesso tempo maggiore decoro alla città. 

Numerose in questo periodo le segnalazioni dei cittadini e le interpellanze che sono arrivate dei consiglieri comunali sulla mancata pulizia di aiuole, marciapiedi, parchi e cimiteri dove l’erba è arrivata a più di un metro. 

Grazie all'iniziativa dell'adozione di uno spazio verde da parte dei privati, il decoro e lo sfalcio dell'erba almeno nei quartieri e nelle frazioni potrebbe dunque essere, almeno fino a fine anno, assicurato. 

 
17 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

TedxRovigo