ROVIGO COMICS La manifestazione arriva alla settima edizione e prevede numerose aree tematiche ed iniziative: indovinelli, tornei, grandi artisti, sfide di videogiochi. In piazza garibaldi, Vittorio Emanuele II, piazzetta Annonaria, salone del Grano, Pesc

Centro storico per tre giorni catapultato nel mondo dei fumetti e cosplay 

Tra ville e giardini 2018

Un programma ricco di iniziative, sia per gli appassionati del settore ma anche bambini e famiglie quello di Rovigo comico che è stato presentato nella giornata di lunedì 21 maggio sul tema del sogno 



Rovigo - Dal 25 al 27 maggio il centro storico sarà... un sogno! E' questo il tema della settima edizione di  Rovigo Comics, Cosplay & Games. La manifestazioneinserita all’interno del maggio rodigino, è un evento gratuito, organizzato dall’associazione culturale “Comic’s Trip” e da DeltaComics - libreria del fumetto con il preciso scopo di diffondere la cultura del fumetto in tutte le sue forme. 

“E' l'ultimo dei quattro petali del Maggio Rodigino – ha detto l'assessore alla Cultura Alessandra Sguotti, durante la presentazione avvenuta oggi a palazzo Nodari- ci aspetta un altro fine settimana intenso e ricco. Gli organizzatori hanno fatto un lavoro enorme, ringrazio loro, la Fondazione per lo Sviluppo del Polesine, la Fondazione Cariparo, la Fondazione Banca del Monte di Rovigo e chi ha collaborato per questa manifestazione”.

“Perché abbiamo scelto il sogno? - spiegano gli stessi organizzatori - Perché tutti noi, ormai sette anni fa, ci siamo trovati ad aprire il nostro personale cassetto e abbiamo scoperto di avere, tra i tanti, un sogno in comune che brillava un po’ di più. Questo sogno si chiama RovigoComics. Di anno in anno lo rendiamo sempre più reale grazie al nostro lavoro e all’affetto di tutte le persone che vi partecipano: i volontari, gli artisti, gli editori, gli espositori e , ovviamente, tutti i visitatori. Nel corso di questi sette anni abbiamo visto il nostro sogno ingrandirsi: partendo da un centro commerciale fino ad arrivare nel centro cittadino. L’abbiamo visto aumentare di prestigio fino ad arrivare, quest’anno, ad avere la locandina firmata nientemeno che da Milo Manara”. Ed è sempre il sogno che fa da tema al concorso a fumetto “Dream Out: sogni di carta, sogni nel cassetto” aperto a tutti gli autori esordienti e valutato da una giuria di professionisti quali la rodigina Ketty Formaggio, Rita Micozzi, Emanuele Tenderini, Enrico Martini e Fabio Babich.

I primi tre classificati verranno premiati e le opere dei partecipanti al concorso, così come le opere dei professionisti presenti nell’artist alley, le mostre “Eroi Mascherati” e Little Bighorn” verranno esposte a partire dalle 18.30 di venerdì 25 maggio nella sala della Gran Guardia, in Piazza Vittorio Emanuele II.

Entrando nel dettaglio, la manifestazione, illustrata da Andrea Visintin, Sara Zuolo e Alberto Cavalieri, è composta da tre macroaree: l’Area Comics, l’Area Games e l’Area Cosplay.

L’area comics è la più complessa. Racchiude l’artist Alley, un’ampia Mostra mercato e le Mostre esposte nella sala della Gran Guardia. L’Artist Alley, nel Salone del Grano (palazzo della Camera di Commercio) in piazza Garibaldi, è senza dubbio il cuore pulsante dell’area comics. Non solo ospita case editrici di fumetti famose in Italia ma anche fumettisti professionisti, attivi sia nel Bel Paese che all’estero, pronti per incontrare il loro pubblico, per intrattenersi con lui e per mostrare i loro lavori dispensando consigli a tutti gli appassionati che voglio intraprendere la carriera del fumettista.

Quest’anno saranno presenti, solo per citarne alcuni, autori come Germano Bonazzi, Ivan Calcaterra, Paolo Martinello, Fabio Babich direttamente dalla Sergio Bonelli Editore; Francesco Barbieri e Alessandro Vitti che hanno lavorato, tra le altre, anche con le americane DC Comics e Marvel; Rita Micozzi, Matteo Nannini, Emanuele Tenderini, Linda Cavallini e moltissimi altri.

Menzione d’onore merita Milo Manara, uno dei più grandi disegnatori viventi e autore della locandina di questa edizione. L’artista, che ha lavorato con Pratt, Fellini, Almodovar e Jodorowsky solo per citarne alcuni sarà presente nell’artist alley di Rovigo Comics nel pomeriggio di sabato 26 maggio, dalle ore 16 alle ore 18, per una sessione di dediche e disegno. Ma non solo!

 

Dalle 21 alle 23, infatti, sul palco di Piazza Vittorio Emanuele II, presenterà, assieme a David Riondino, lo spettacolo “Illustrare Caravaggio” in cui la storia di Michelangelo Merisi, detto appunto “Caravaggio”, viene raccontata e scandita da canti coevi, eseguiti da Elisabetta De Mircovich e Matteo Zanetti, per canto, violoncello e arpa in un’avventura musicale e visiva che intrattiene per la trama sensuale della vicenda immaginata dall’autore, e aiuta il pubblico a inquadrare l’opera di Caravaggio nel contesto ambientale e umano in cui si svolse la sua breve e intensa vita.

La Mostra Mercato, organizzata in due ampie tendostrutture presenti in piazza Vittorio Emanuele II e in piazza Garibaldi, in cui sarà possibile trovare fumetti, artbook, peluches fatti a mano, abbigliamento proveniente dal Giappone, videogiochi, action figure e ogni sorta di prodotto legato al mondo del fumetto, dei giochi e della cultura cosplay.

Poi ci saranno le mostre di tavole, allestite nella sala della Gran Guardia di piazza Vittorio Emanuele II. Oltre alla già citata “Dream Out: sogni di carta sogni nel cassetto”, i visitatori potranno ammirare le mostre: “Little Bighorn” e “Personaggi mascherati nei fumetti Italiani”.

L’area Games in piazza Annonaria e nella sala della Pescheria Nuova con il retrogame è il luogo per gli amanti del “gioco” in tutte le sue forme: dalle carte collezionabili, ai classici giochi da tavolo, passando per roleplaying game fino a arrivare ai videogame!

E proprio i videogame saranno i protagonisti nella sala della Pescheria Nuova grazie alla collaborazione con RetroAcademy, gruppo di appassionati di retrogame e di professionisti dell’informatica, che metteranno a disposizione dei visitatori console che hanno fatto la storia! Per citarne alcune: Commodore VIC-20, Atari 2600, Amiga 500, PONG originali, Nintendo NES, Sega Megadrive, Sega Saturn e Nintendo 64.

 

Evento unico, domenica 27 maggio alle ore 11.30, sarà il torneo ufficiale “premier” di videogame della serie Pokémon “Rovigo Comics 2018- Premier Challenge - Summer Series”. E, sempre nella giornata di domenica 27 maggio sono organizzati due tornei di videogiochi, del tutto gratuiti, presso lo stand presente nella tendostruttura di piazza Vittorio Emanuele II. Il primo, dalle 10.30 del mattino, sarà una corsa contro il tempo per finire il livello e battere tutti gli avversari con il mitico e intramontabile Crash Bandicoot in versione remastered “Insane Trilogy” su console PS4. Il secondo, a partire dalle 15.30, invece, sarà una "klassica" sfida a Mortal Kombat X, sempre su console PS4.

L’area Cosplay ha come punto di maggiore interesse il palco di piazza Vittorio Emanuele II ed è, senza dubbio, l'area più colorata, chiassosa, allegra e stramba di ogni fiera del fumetto degna di questo nome. Con il termine “cosplay” s’intende l'arte di diventare, in tutto e per tutto, uno dei propri personaggi preferiti agendo, parlando e vestendosi proprio come lui.

Durante questa settima edizione ci sono alcuni appuntamenti che ogni amante del cosplay non può mancare, come l’incontro dal titolo “Come realizzare un’armatura…per il cosplay!” tenuto da Massimo Stella, uno dei giurati del Cosplay Contest, nella sala della Gran Guardia, sia sabato pomeriggio dalle ore 15 alle ore 16 che domenica mattina dalle ore 11 alle ore 12

Sabato 26 maggio a partire dalle ore 16.30, su palco situato in piazza Vittorio Emanuele II, sarà possibile assistere al concerto di Sunita Zucca “Sunymao”, una soprano di lirica la cui versatilità della voce permette di cantare anche gothic, rock, jazz, pop e…le sigle dei più famosi anime. 

Ma l’evento più atteso nell’area cosplay è il Cosplay Contest, concorso a premi aperto a tutti i cosplayer con giuria di eccezione composta da Alessandro Bellio, Marika Roncon, Alessandro Zucchi e Massimo Stella e presentato da Sunita Zucca “Sunymao” e da Giorgia Vecchini, in arte “GiorgiaCosplay”, sulla scena del cosplay italiano da oltre quindici anni e, dopo aver vinto il prestigioso titolo di Best Individual Cosplayer al World Cosplay Summit di Nagoya nel 2005, anche su quella mondiale. 

Del tutto indipendente dalle tre aree sopracitate sono il concorso per band emergenti “Anime Song”, organizzato in collaborazione con la scuola di musica moderna “ProMusicSchool” e Great Escape. Quest’ultima è una delle realtà più importanti delle escape room, presente con una “stanza” in piazza Garibaldi durante tutta la durata della manifestazione. Il principio di base è semplice: un gruppo di persone è chiuso in una stanza e deve trovare il modo di uscire risolvendo enigmi e indovinelli entro 60 minuti.    

21 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Doppio schianto nel giro di poche ore

    INCIDENTE ROVIGO Due episodi, ma nessuno è in pericolo di vita. Il primo in via Amendola, il secondo a Boara Pisani (Pd)

  • Territorio flagellato

    MALTEMPO LENDINARA (ROVIGO) La conta dei danni è lunga. La Protezione civile all’opera fino a notte fonda. Operai già al lavoro di domenica per sistemare il tetto della chiesa di Ramodipalo 

  • I tre porcellini e altre fiabe per il teatro all'aperto

    EVENTI ROVIGO Lunedì 23 luglio alle ore 21 si terrà lo spettacolo teatrale proposto dalla compagnia teatrale Il Mosaico per la rassegna Fiabulandia 

  • Sesso a cielo aperto ed eternit

    INTERPORTO ROVIGO Parlare di degrado è riduttivo, è uno scandalo alla luce del sole e nessuno fa nulla. Appostamenti per fare sesso e rifiuti di ogni genere e tipo

  • Il Bronx in città, gli italiani hanno paura 

    DEGRADO ROVIGO Silvia Menon dà voce al caso che si verificando in via Don Minzoni. L’aiuto viene chiesto da un cittadino: abitazioni abbandonate sono occupate abusivamente da stranieri. Schiamazzi e litigi, ma anche pestaggi 

  • Grave perdita per la comunità arquatese 

    LUTTO ARQUA’ POLESINE (ROVIGO) Si è spento Ruggero Sichirollo, ex consigliere, attore e imprenditore del paese. Venerdì 20 alle ore 11 i funerali

  • Un dono importante per una disciplina in crescita

    SPORT VILLADOSE (ROVIGO) Inaugurata nel Palasport di Villadose (Ro), la nuova parete per arrampicata, l’unica presente nella provincia