COMUNE LENDINARA (ROVIGO) Il sindaco Luigi Viaro firma un’ordinanza per la prevenzione ed il controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori 

Contro la zanzara tigre è guerra 

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Tutte le disposizioni che i cittadini di Lendinara dovranno adottare con il passaggio dei mezzi per l’irrorazione dell’antilarvale contro la zanzara tigre portatrice del virus Zika 



Lendinara (Ro) - Attenzione alle punte delle zanzare. Lo comunica il sindaco di Lendinara Luigi Viaro che ha firmato un’ordinanza per la prevenzione ed il controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori. 

Invita infatti la cittadinanza ad adottate le opportune protezioni come repellenti per insetti, indossare abiti di colore chiaro che coprano il corpo più possibile, usare schermi a porte finestre, mantenere vuoti i contenitori puliti e vuoti dall’acqua. 

Questa ordinanza arriva dal fatto che la presenza del vettore del virus Zika, trasmetto dalla zanzara tigre, è alta e diffusa in tutte le aree del Veneto dove è segnalata la presenza di quattro casi della malattia. 

Obiettivo principale per prevenirla è la lotta all’insetto e per questo il sindaco fino al 30 settembre, salvo proroghe, ha dato corso alle disinfestazioni in aree pubbliche ed uso pubblico; durante le operazioni di irrorazione dell’antilarvale deve essere impedito il transito pedonale ed è sospesa la circolazione dei veicoli, non devono essere stesi indumenti e biancheria ad asciugare all’esterno dell’abitazione che deve avere chiuse porte e finestre, gli animali domestici e da cortile dovranno essere al chiuso, riparare acqua e cibo destinati agli animali e nel caso di aree gioco coprire con i teli le attrezzature. 

23 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Gavello convegno

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento