EVENTI PORTO TOLLE (ROVIGO) La rassegna "Appuntamenti...in corte" è partita da Ca' Bonelli con i Dixie Gang e Ronnie Jones

Voci, note e ritmi charleston e di musica nera

Tra ville e giardini 2018

Serata di musica in corte grazie a BancAdria. A Ca’ Bonelli due performance apprezzate: i Dixie Gang, la band che si ispira alla musica di New Orleans dagli anni ’20-'30 all’epoca del dixieland e charleston, e il mitico Ronnie Jones



Porto Tolle (Ro) - E’ partita da Ca' Bonelli la decima edizione degli “Appuntamenti… in corte”. La rassegna estiva di Bancadria-Credito cooperativo del delta, che nel corso delle edizioni ha consolidato l’abbinamento territorio, storia, cultura e gastronomia e quest’anno si snoderà fino al prossimo settembre, in ben 17 tappe itineranti. La serata deltina, organizzata all’insegna della buona musica, è iniziata con la degustazione di piatti a base di riso prodotto dall’azienda agricola Ca' Bonelli, seguiti dai dolci alla farina di riso dell’azienda agricola della famiglia Moretto. Ad organizzare la degustazione, la Pro Loco locale. A fare gli onori di casa il direttore dell’azienda agricola della famiglia Daccò, Terenzio Finotti, affiancato dall’assessore alla Cultura Leonarda Ielasi, che anche quest'anno ha scelto personalmente il genere di spettacolo da inserire in rassegna, e il sindaco Claudio Bellan; a seguire i vertici territoriali di Bancadria. 

Il presidente di Bancadria Giovanni Vianello ha commentato: "Le corti sono state punti di lavoro, convivenza, cultura e attività tra gente che necessariamente doveva lavorare. Ma questa volta, in questa circostanza vorrei dargli un significato diverso. Il mondo del credito cooperativo sta vivendo una fase molto delicata e molto particolare, imposto da certe riforme che tenderebbero a massimizzare e omologare le banche per farle tutte uguali. Il messaggio che vogliamo dare è, che qualunque cosa si voglia fare, noi come Bancadria non perderemo mai la nostra connotazione di banca del territorio. Siamo nati come banca agricola, nel senso che lavoravamo con il mondo agricolo, siamo cresciuti con il territorio di Porto Tolle, ci riteniamo orgogliosi di aver portato l’economia su Porto Tolle a buoni livelli. Il territorio è cresciuto per merito della banca e quest' ultima è cresciuta molto per merito del territorio”. 

Ad iniziare la performance musicale i Dixie Gang, band che si ispira alla musica di New Orleans dagli anni ’20-'30 all’epoca del dixieland e charleston. Un trio formato da Andrea Smiderle alla tromba, Gigi Grata al sousafone e Filippo Cavalieri al Banjo. I tre artisti proseguiranno il loro tour il prossimo 2 giugno a Bolzano, il 18 e 19 agosto saranno in quel di Brescia e il 25 e 26 agosto a Bologna. Dopo di loro ha cantato l'attesissimo ospite, Ronnie Jones, uno dei cantanti più originali e versatili della scena europea, diventato famoso in Italia per la trasmissione televisiva pop corn, in onda in un canale privato negli anni '80,in cui cantava “Video Games”. A lui si deve l’istituzione del Ray Charles Memories. Nonostante i suoi 81 anni, l’artista americano è riuscito a trasportare il pubblico con la sua vocalità, nelle magiche atmosfere del tempo di “Let the music play”e “Let’s stay together”, "Imagine", "My girl", "Giorgia". Con la sua presenza l'assessore ha voluto lanciare anche una riflessione sociale: Ronnie Jones, infatti, è stato insignito nel 2014 con il riconoscimento di socio onorario di “senza veli sulla Lingua”, la no profit internazionale che opera in tutto il mondo per l’abbattimento delle discriminazioni, soprattutto al femminile ma non solo culturali, etniche e in particolar modo religiose. Carica che ricopre con personalità come Nino Benvenuti, Massimo di Cataldo, Cesare Guidetti, don Antonio Mazzi ed altri. Nel 2017 è apparso nel ruolo di cantante nella fiction “quattro matrimoni", girata sul lago di Como.

 

24 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

TedxRovigo