COLDIRETTI ROVIGO Dopo il maltempo arriva il caldo e matura la frutta nelle campagne polesane, l’appello del presidente dell’associazione “a consumare ciò che producono le nostre terre”

Fragole, albicocche, ciliegie: è l’ora della salute a km 0

TedxRovigo

Torna il sereno ed aumenta la dolcezza della frutta di stagione. Ragione per consumare fragole, albicocche, ciliegie, susine e gli altri frutti di stagione offerti dalle nostre campagne, che garantiscono una produzione da primato per qualità e sicurezza alimentare



Rovigo - Finalmente il caldo favorisce la maturazione della frutta, in ritardo a causa del freddo e delle precipitazioni non stop che hanno segnato il mese di maggio, rendendola anche più dolce e gustosa. Con l’arrivo dell’anticiclone africano Scipione e l’aumento delle temperature, terminano le precipitazioni in gran parte della penisola ed in Polesine. “L’innalzamento delle temperature – sottolinea il presidente provinciale di Coldiretti, Carlo Salvan - favorisce l’aumento della concentrazione zuccherina nella frutta e consente anche di recuperare i ritardi accumulati nella raccolta che nel nostro territorio raggiungono quasi due settimane per angurie e meloni. Si tratta di una ragione in più - prosegue - per consumare fragole, albicocche, ciliegie, susine e gli altri frutti di stagione offerti dalle nostre campagne, che garantiscono una produzione da primato per qualità e sicurezza alimentare”. 

Un’opportunità per rispondere alla svolta salutistica dei consumatori con la crescente attenzione al benessere a tavola, ma anche un gustoso mezzo per combattere l’afa e reintegrare nel modo più naturale i liquidi e i sali minerali persi con la sudorazione. A spingere la domanda è anche la rivoluzione in atto sulle tavole degli italiani dove l’affermarsi di smoothies, frullati e centrifugati consumati al bar o anche a casa grazie alla disponibilità di tecnologie casalinghe low cost, dalle centrifughe agli essiccatori, che aiutano a far apprezzare cibi salutari anche ai più piccoli. Il risultato è il record del decennio fatto registrare nei consumi di frutta e verdura delle famiglie italiane arrivati a 8,52 miliardi di chili nel 2017 con un aumento del 2,2% rispetto all’anno precedente ed una storica inversione di tendenza rispetto al passato. “Per il rifornimento di frutta di stagione – conclude Carlo Salvan – consigliamo ai consumatori di acquistare direttamente dai produttori agricoli presenti oggi al mercato coperto di campagna Amica in Tassina ed in tutti gli altri mercati del territorio, con prodotti freschi, appena raccolti. Un’ulteriore garanzia di sicurezza e salubrità”. 

27 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Comincia la distribuzione gratuita dei larvicidi

    EMERGENZA WEST NILE TRECENTA Come previsto dalle direttive del 13 agosto della Ulss 5 Polesana il comune di Antonio Laruccia andrà ad implementare il servizio di disinfestazione nelle caditoie private

  • L’impegno per la qualità rende ancora poco

    COLDIRETTI ROVIGO L’agricoltura produce ricchezza ma gli utili si fermano a valle. Il presidente provinciale della categoria Carlo Salvan lancia l’allarme

  • "Fermiamoli! Governo di pericolosi incompetenti"

    SANITA’ ROVIGO Spostato di un anno l’obbligo di vaccinazione per i bambini della scuola dell’infanzia. Il presidente del consiglio comunale Paolo Avezzù attacca il Governo Movimento 5 stelle-Lega 

  • Nessuna paura per i donatori di sangue

    SALUTE ROVIGO Avis provinciale con Barbara Garbellini, e Fidas polesana con Roberta Paesante ribadiscono come non ci sia nessun pericolo per le donazioni di sangue in correlazione al West Nile virus

  • Antonio Compostella, avanti tutta

    SANITA’ PROVINCIA ROVIGO La conferenza dei sindaci dell’Ulss 5 polesana ha valutato in modo efficiente e con il massimo dei voti l’operato del direttore generale dell’azienda sanitaria per l’anno 2017 

  • Regolarizzato il lavoro a chiamata nei campi

    COLDIRETTI ROVIGO Il direttore Silvio Parizzi commenta soddisfatto il ritorno dell’utilizzo dei voucher in agricoltura dopo l’abrogazione dello scorso 2017

  • Chi produce riso e barbabietole sarà aiutato 

    COLDIRETTI ROVIGO La commissione Politiche agricole della conferenza Stato-Regioni ha aumentato gli aiuti per la barbabietola da zucchero ed il riso del Delta del Po

Tra ville e giardini 2018