LAVORI PUBBLICI ROVIGO L’assessore Antonio Saccardin illustra i prossimi interventi a buche, griglie, porfidi e punti luce nel territorio comunale 

Altri 76mila euro per chiudere le buche a freddo

Arrivano 76 mila euro per sistemare le buche e si conclude il progetto della sostituzione dei punti luce da 105 mila euro con la posa degli ultimi 17 punti in via Argine sinistro Canalbianco


Rovigo - Buche, griglie, porfidi e punti luce sono i prossimi interventi programmati dall’amministrazione comunale. 

A renderlo noto è l'assessore Antonio Saccardin, che annunciato interventi di manutenzione di strutture infrastrutturali stradali accessorie per circa 36 mila euro che derivano dal ribasso dell’appalto che riguardava interventi alle buche. Si tratta della sistemazione di griglie su alcuni sottopassi e pozzetti vari, ma anche di porfidi e del tratto di marciapiede in via della Costituzione.

Ma non è tutto: è in fase di preparazione in questi giorni una gara sotto i 40 mila euro per proseguire la sistemazione di nuove buche. “Dopo gli interventi già realizzati – afferma Saccardin -, sia con il sistema a freddo che con infrarossi a circa 500-600 buche, abbiamo deciso di intervenire ancora effettuando il sistema a freddo per essere più rapidi nell'intervento”. 

Nella giornata di mercoledì 30 maggio inoltre sono partiti i lavori dei 17 punti luce in via Argine sinistro Canalbianco, che vanno a concludere l'impegno di 105 mila euro “per un totale di 40 punti luce che abbiamo distribuito fra via Cavalletto (6), via Nogarazze (3), via Dei Mille (3), via Sinesio Cappello (2), via Argine destro Adigetto a San Sisto (9)”. 

 

 

30 maggio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati: