BASEBALL ROVIGO Doppietta dei ragazzi di Fidel Reinoso contro Valbruna Palladio Vicenza. In gara 1 si sono imposti 13-7, nel secondo confronto 2-0

Torna a splendere il sole in casa rossoblù

Baseball Rovigo
Tra ville e giardini 2018

Successo casalingo per il Baseball Softball Club Rovigo. In Tassina il Valbruna Palladio Vicenza si arrende due volte e subisce il sorpasso in classifica dei rossoblù


Rovigo - L’ultimo turno di andata rilancia il Baseball Softball Club Rovigo, targato Itas Assicurazioni, grazie a due belle vittorie conquistate domenica 3 giugno contro il Valbruna Palladio Vicenza. E’ la prima doppietta messa a segno dalla formazione rossoblù in questa stagione in Serie B, iniziata non certo nel segno della continuità. Un acuto casalingo che arriva proprio al giro di boa e che diventa un prezioso volano da sfruttare in vista del girone di ritorno.

Gara uno
Valbruna Palladio Vicenza  0 0 1 0 1 0 5 0 0 =  7
Baseball Softball Club Rovigo   1 2 1 2 2 0 0 5 X  = 13

Nella prima sfida di giornata, giocata in Tassina alle 11, i grandi protagonisti sono i battitori. Rovigo parte meglio, con Pietrogrande bravo a contenere le mazze avversarie nei primi due turni. Anche l’attacco rossoblù sembra in giornata e nei primi cinque inning arrivano i passaggi sul piatto di casa di Reyes, Rondina, Agostinello (3), Malengo e Ferrari. Vicenza ritrova vigore proprio al quinto inning: i lanci del subentrato Frigato, non in giornata di grazia, diventano facili prede per i battitori ospiti che con cinque punti riaprono l’incontro. L’ultima rotazione sul monte di lancio sorride però a Rovigo, che spegne sul nascere la rimonta avversaria e mette in cassaforte la vittoria con altre cinque corse sul piatto nell’ottavo inning (Schibuola, Malengo, Rondina, Agostinello, Ferrari).

Gara due
Valbruna Palladio Vicenza  0 0 0 0 0 0 0 0 0  = 0
Baseball Softball Club Rovigo   0 0 0 0 0 0 1 1 X  = 2

Completamente diversa la seconda partita, iniziata alle 15.30. I lanciatori diventano assoluti protagonisti. Un “complete game” di Rondina, perfetto dal monte di lancio, spiana la strada ai padroni di casa, che però nei primi inning faticano a ingranare in attacco. Bastano però i punti di Schibuola e Reyes, rispettivamente al settimo e ottavo inning, per conquistare anche il secondo successo e far partire la festa sul diamante di via Vittorio Veneto.

Torna a splendere il sole in casa rossoblù. Rovigo scavalca in classifica proprio il Valbruna Palladio Vicenza e si infila nel gruppo centrale del girone B. Guardando verso l’alto, il secondo posto che dà diritto ai playoff non sembra più così distante, considerando anche il fatto che Rovigo deve recuperare la doppia partita contro i Dragons. “Abbiamo conquistato due vittorie contro una formazione che lo scorso anno ha giocato ai playoff. Le cose finalmente stanno migliorando – spiega soddisfatto il manager Fidel Reinoso – La nuova impostazione tecnica sul diamante ha dato benefici, soprattutto alla difesa. Ora sbagliamo molto meno. Le difficoltà in attacco d’inizio stagione sembrano un lontano ricordo e stiamo alzando anche il rendimento sul monte di lancio. Affrontiamo il girone di ritorno carichi di fiducia”

Il roster: Reyes, Salvatore, Schibuola, Rondina, Lavezzo, Chieregato, Agostinello, Gonzalez, Pietrogrande, Malengo, Frigato, Ferrari, Marini, Chieregato, Cherubin, Masiero, Callegari

 

 

4 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

TedxRovigo