POLIZIA ROVIGO Rubano due biciclette, la signora se ne accorge e chiama immediatamente il 113. Denunciati due ragazzi, albanese lui, italiana lei

I ladri nascondono la refurtiva all’ex Maddalena

Ormai è chiaro. Non servivano altre conferme, ma di fatto l’ex Maddalena è un ricovero di malviventi e refurtiva, se non di peggio. Solo la tempestiva chiamata al 113 ha dato modo agli agenti della Polizia di Stato di scovare subiti i ladri. Il consiglio è sempre quello di chiamare subito e denunciare il prima possibile


Rovigo - E’ oggetto di discussione politica da giorni (LEGGI ARTICOLO) settimane (LEGGI ARTICOLO), mesi (LEGGI ARTICOLO), ma ormai sono anni. L’ex ospedale Maddalena e il parco circostante annesso al complesso versa in condizioni critiche. Degrado pauroso che non spaventa i malviventi che lo utilizzano come rifugio. Mercoledì 6 giugno solo la prontezza di una signora che abita in Commenda ha dato modo agli agenti delle Volanti di intervenire tempestivamente. 

Erano le 21, sente aprirsi e chiudersi il cancello del condominio dove abita, esce dal balcone e vede due ragazzi con due biciclette modello Graziella. Immediata la chiamata al 113, le biciclette erano state rubate. L’immediatezza dell’intervento agevola la soluzione del caso, prima gli agenti raccolgono la testimonianza della signora che ha visto bene i ladri, un ragazzo ed una ragazza di circa vent’anni, italiana lei, albanese lui.

Poco dopo una seconda volante li intercetta in zona ex Maddalena, li ferma, nel frattempo la signora non si era persa d’animo ed aveva cominciato a girare per il quartiere in cerca delle biciclette. Da lontano vede la Polizia che chiede i documenti ai ladruncoli, chiama il 113 nuovamente e conferma “sono loro”. A quel punto gli agenti proseguono nella ricerca delle biciclette ed entrano. Non senza difficoltà, visto che ormai era buio, le trovano ben nascoste. Immediata la denuncia.

 

 

8 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Debutto positivo 

    ROVIGO SPORT FESTIVAL Prima serata con la presenza di Mike Maric scienziato e campione di apnea. Sul palco anche le squadre di basket

  • L’operazione Mito si è conclusa, tutti dentro

    FURTI E RAPINE ROVIGO Arrestato in Spagna l’ultimo componente della banda di rom che aveva messo a soqquadro il Polesine. Il lavoro certosino dei Carabinieri ha dato i suoi frutti

  • 22enne dopo l’incidente ne combina di tutti i colori, arrestato

    LENDINARA (RO) Coinvolto in un sinistro si rifiuta di sottoporsi agli accertamenti del caso ed aggredisce i Carabinieri. In auto aveva anche un coltello

  • Luciano Moggi: Bimbatti lo invita, per Avezzù è proprio inopportuno

    POLITICA ROVIGO Il presidente del consiglio comunale contro la partecipazione dell'ex manager della Juventus condannato per le vicende di Calciopoli ad un evento patrocinato da Panathlon e Coni

  • Nessun allarme Velutina 

    ROVIGO In questi giorni tanti cittadini hanno chiamato Vigili del fuoco ed Ulss per la presenza di vespe particolarmente grandi, sono dei normali calabroni 

  • E i vuoti a perdere aumentano

    ROVIGO Fabbricati deserti, un futuro di una città che si svuota anno dopo anno, eppure bisogna fare qualcosa. L’intervento dell’architetto Luigi Domenico Barbato

  • Evade dai domiciliari. E non è la prima volta

    CARABINIERI ROVIGO Controlli di Ferragosto dei militari dell’Arma che hanno dato dei frutti. Pizzicato per la seconda volta in pochi mesi un marocchino che non rispettava gli obblighi dell’Autorità giudiziaria