AMBIENTE ROSOLINA (ROVIGO) Il Comune ha avviato una campagna informativa con la quale invita i cittadini e turisti di Rosolina Mare a differenziare i rifiuti

Differenziare al mare, parte la grande sfida 

Tra ville e giardini 2018

Si punta a rendere più virtuose le abitudini dei turisti nel differenziare i rifiuti a Rosolina Mare con la nuova campagna informativa per aumentare la raccolta differenziata nel territorio che dall’invento all’estate passa da 186 residenti a 1,2 milioni di persone 



Rosolina (Ro) - Una nuova politica per il riciclo dei rifiuti arriva dal comune di Rosolina. L’amministrazione comunale ha deciso, per aumentare la raccolta differenziata a Rosolina Mare, di distribuire 5 mila copie di un pieghevole informativo che Ecoambiente ha realizzato per i turisti e gli operatori economici, a completamento della precedente campagna informativa svolta nel Comune. 

“L’obiettivo di questa iniziativa è incentivare i nostri turisti nella raccolta differenziata in modo da aumentare la percentuale avvicinandosi a quella di Rosolina” spiega l’assessore all’ambiente Stefano Gazzola. 

In termini di raccolta differenziata il risultato è che mentre Rosolina capoluogo raggiunge il 69,39% grazie all'impegno dei quasi 6.500 residenti nel sistema "porta a porta", Rosolina Mare si ferma al 39,02% di raccolta differenziata.

Questo perché Rosolina Mare passa da 186 residenti in inverno a circa 35mila villeggianti giornalieri in media con l'apertura di stabilimenti balneari e campeggi, a questi, vanno aggiunti i bagnanti del fine settimana che portano anche un aumento notevole della produzione di rifiuti da ripulire ogni lunedì. La stima finale è di 1,2 milioni di turisti nella stagione estiva, con circa il 30% di stranieri. 

Il pieghevole informativo sarà consegnato anche ad agenzie immobiliari e villaggi turistici.

Per colpire davvero tutti i turisti il pieghevole - rovigooggi ne ha visto solo uno in italiano - ci si augura sia anche tradotto in altre lingue. 

18 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati: