SCUOLA SUZUKI VESCOVANA - ROVIGO Il 24 giugno alle 17 appuntamento all’agriturismo Le quattro rose per il concerto finale: violini, tastiere, violoncelli, ensemble vari e classi di propedeutica 

La grande festa dei piccoli in musica assieme alle loro famiglie 

Baccaglini VW locator

Nuovo appuntamento della scuola Suzuki di Vescovana che chiude l’anno scolastico con una grande festa all’agriturismo Le quattro rose. Tutte le 80 e oltre famiglie della scuola sono protagoniste. Tanti i bambini rodigini iscritti visto che la scuola dal lunedì al mercoledì tiene le lezioni nei locali adiacenti la chiesa dei Frati di Rovigo 


 

Vescovana (Pd) - Un nuovo anno scolastico della scuola Suzuki di Vescovana è giunto al termine. La grande festa si terrà all’agriturismo Le quattro rose del paese, domenica 24 giugno alle 17.

In particolare Sara e Silvia Migliorini, le titolari della scuola, intendono coinvolgere i nuovi insegnanti di questo percorso 2017-18: l’insegnante di violoncello Suzuki Elena Cei e il docente di pianoforte  moderno e complementari e anche di solfeggio Marco Zorzi.

La data del 24 giugno arriva dopo una carrellata di concerti partiti il 25 aprile, proseguiti il 26 e 27 maggio, fino al 17 giugno. Il concerto di domenica 17 (nelle foto a corredo dell’articolo) è stato un momento musicale-agreste all’agriturismo La Bocalina di Adria, “Suonare all’aperto è sempre energizzante ed ha un certo fascino” commenta una mamma presente. 

Al concertone finale ad esibirsi saranno le classi di propedeutica, i piccolissimi del Lullaby, i bambini del Children music Laboratory 1 e 2 assieme ai loro genitori che coraggiosamente canteranno e balleranno assieme ai loro bambini.

Seguiranno i solisti e gli ensemble di violino, oltre i solisti di pianoforte e il gruppo delle tastiere.Il repertorio proposto è il classico Suzuki, con incursioni nel folk e nella musica di tradizione.

A chiudere il tutto ci sarà la danza chapelloise che coinvolgerà tutte le famiglie. 

Il metodo di apprendimento della musica inventato da Sinichi Suzuki, violinista giapponese, è una filosofia educativa musicale che coinvolge completamente lo studente, promuovendo l’arte come valore di vita, caposaldo etico e di comportamento. 

20 giugno 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

DOMINA fuori tutto

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento