FIERA ROVIGO Il presidente del Censer Giuseppe Toffoli, facendosi portavoce di lavoratori e studenti che frequentano l’area, ha chiesto al Comune di trasferire le giostre della Fiera di ottobre dal piazzale

Luna park incompatibile con uffici ed università

Confartigianato evento 21 novembre 2018
Emerge una incompatibilità tra il sistema Censer e le giostre della fiera di ottobre a Rovigo: quest’ultime stanno creando disagi a tutti coloro che occupano per lavori e per gli studi i locali del Censer tanto che il presidente Giuseppe Toffoli ha richiesto all’amministrazione di trovare una nuova collocazione per le attrazioni


Rovigo - Nuova collocazione per le giostre del Censer. E’ questa la richiesta sollevata dal Censer all’amministrazione comunale di Rovigo con l’obiettivo di limitare il disturbo di chi frequenta gli uffici e le aule dell'università situate nell’area.

“Abbiamo segnalato nel corso degli anni all’amministrazione i disagi e danni causati dalle numerose attrazioni che arrivano per la fiera - afferma Giuseppe Toffoli, presidente del Censer - con l’auspicio che il comune possa trovare una nuova collocazione”.

Le giostre sono uno dei centri di maggiore afflusso di visitatori durante le giornate della fiera. Fino ad alcuni anni fa trovavano la loro collocazione in viale Tre Martiri, ma sono state spostate al Censer con l’arrivo - nel 2011 - del cantiere in piazza d’Armi della nuova Questura (LEGGI ARTICOLO). All'epoca al Censer però non esistevano ancora gli attuali uffici, ma con il tempo sono cambiate le esigenze e le necessità di chi in quel luogo svolge un'attività lavorativa e, probabilmente, la presenza per un paio di settimane delle giostre deve avere creato problemi tali da costringere i vertici del Censer a chiederne un trasferimento.

I tempi sono ancora da stabilire ma è necessario che si lavori in fretta per la riorganizzazione in quanto Toffoli ha evidenziato un altro problema: la riapertura della stagione del cinema al Censer, dopo l’incendio del Cinergia, proprio nello stesso periodo, “incompatibile con il rumore delle giostre”.
11 luglio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Un regolamento di conti o un atto vandalico

    ROVIGO Camion rimorchio bruciato al Censer scoperto dopo la partenza delle giostre, dopo tre giorni è ancora lì

  • Ultimo week end alle giostre 

    EVENTI ROVIGO Sabato 27 e domenica 28 ottobre ultimi due giorni al Luna Park allestito nel piazzale antistante il Censer

  • Cominciano i dieci giorni di luna park 

    FIERA D’OTTOBRE ROVIGO Da venerdì 19 a domenica 28 ottobre torna il tradizionale Luna Park presso l'area antistante il CenSer. Ecco le disposizioni emesse durante le giostre

  • Comune in ritardo, il Censer salva le giostre della Fiera

    FIERA D’OTTOBRE ROVIGO Il luna park resterà ancora un anno al Censer, l’amministratore unico della Spa Giuseppe Toffoli ha concesso una proroga all’individuazione, da parte della giunta comunale, di un’area più idonea

  • Nessuna novità, il Comune sapeva già tutto da marzo

    FIERA D’OTTOBRE ROVIGO EDIZIONE 2018 Prima che si arrivi a decisioni avventate l’amministratore di Censer Giuseppe Toffoli ribadisce l’incompatibilità del Luna Park con gli spazi del Centro Servizi di viale Porta Adige

  • Si guarda avanti per il bene del centro

    EVENTI ROVIGO L’amministrazione si è confrontata con le associazioni di categoria dei commercianti per il calendario e l’organizzazione dei prossimi appuntamenti in centro 

  • I rodigini: “Giostre in Fattoria? Perché no?” 

    LUNA PARK ROVIGO I lettori di RovigoOggi propongono le loro idee per quanto riguarda il luna park della fiera d'ottobre che il Censer non vorrebbe più ospitare. Tra i vari suggerimenti spuntano il centro commerciale e l'Interporto

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento