COMUNE ROVIGO Il sindaco Massimo Bergamin ha annunciato lo sblocco di 1 milione e 900mila euro per progetti ed interventi sul territorio. Già nei prossimi giorni sarà pagata l’Accademia, la Rotonda, le paritarie e il Cur

1 milioni e 900mila euro sbloccati. Quanto messo a bilancio può partire

Gavello convegno
Scuole, strade, cultura, sicurezza, sociale, urbanistica, impianti sportivi: su questi temi il sindaco Massimo Bergamin ha concentrato 1 milione e 900mila euro di risorse. Di queste 600mila euro già a disposizione 

Rovigo - No, non stiamo parlando dei 13,5 milioni di euro per il recupero dell’ex ospedale Maddalena, quello rimarrà là così com’è (LEGGI ARTICOLo), ma di quasi due milioni di euro che si sono “sbloccati”, ovvero erano a bilancio ma non erano spendibili. 
Si tratta di interventi per 1 milione 900mila per la precisione. Di questi, 600mila euro, che derivano dal fondo contenziosi in particolare quello della Baldetti, sono disponili già dai prossimi giorni; 770mila euro deriveranno dalla salvaguardia degli equilibri di bilancio e 500 mila dall’edilizia sportiva. 

Per quanto riguarda i 600mila euro già disponibili serviranno a dare risposte ad una serie di problematiche che da tempo il Comune aveva. 

Con 157.500mila euro verrà saldato il contributo all’Accademia dei Concordi oltre ai già 50mila versati di acconto; 22.500 euro al Tempio della Rotonda, 160mila euro alle scuole paritarie, 45mila euro al Cur. 

28mila euro per il piano abbattimento delle barriere architettoniche, 30mila euro per il trasporto disabili, 70mila euro per la messa in sicurezza del Teatro Sociale, 42.860 mila euro per il cofinanziamento di Torre Donà; 50mila euro per il nuoto disabili e 90mila euro per la Polizia locale di cui 35mila euro per il parco macchine, 35mila euro per la strumentazione e 20mila euro per l’armamento. 

Con gli altri soldi verranno poi avviati una serie di progetti: 137mila euro per la rotatoria di Buso Sarzano per la quale è arrivato anche un contributo regionale al progetto da 660mila euro; 60mila euro per il parco in Tassina che non solo sarà inclusivo ma avrà anche l’area sgambamento cani; 12 mila euro per Casa Mimma, 120mila euro per emergenze buche; 50mila euro per il settore ambiente; i 70mila euro di Consvipo poi andranno all’asilo di via Bramante che vedrà un intervento da 330mila euro di cui 270mila dalla Fondazione Cariparo; 30mila euro per la stagione teatrale; 10mila euro per continuare il progetto “Rovigo capitale della cultura 2021”; 40mila euro per l’urbanistica; 15mila euro per l’ottobre rodigino; 2500 euro per la protezione civile; 192mila euro al settore sanità, per un totale di 1 milione 424mila euro; 138mila euro per anziani e disabili; 150mila euro per rimborso dei tributi e 15mila euro per il Gdpr. 

Infine sul fronte edilizia sportiva 153mila euro saranno destinati per la palestra di Mardimago; 250mila euro per la palestra della Tassina; 100mila euro per la palestra di San Pio X e 5mila euro per manutenzione straordinaria.
 
12 luglio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

AllenaMente 730x90

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento