COMUNE ROVIGO L’architetto Luigi Domenico Fariello Barbato ha deciso di riproporre la manifestazione di interesse per il miglioramento della porzione di terreno sita in viale De Polzer adiacente la sede della Cisl

“Il progetto vicino alla Cisl non ė stato capito, ve lo rispiego”

Strenne in Piazza Natale 2018
Nella zona di viale De Polzer c’è il bisogno di una attività commerciale di "vicinato" secondo l’architetto Luigi Domenico Fariello Barbato, tanto che decide di riproporre con delle modifiche la manifestazioni di interesse relativa al miglioramento della porzione di terreno sita in viale De Polzer adiacente il sindacato Cisl per la creazione di una superficie da 5.597mq utile ad un fabbricato e ad un parcheggio 


ROVIGO - L’architetto Luigi Domenico Fariello Barbato non molla con il piano degli interventi. Dopo l'incontro che ha avuto con l’assessore Federica Moretti e con gli Ordini Professionali in materia di edilizia, a chiarimento del perché su sette manifestazioni di interesse ben sei siano state cassate, mentre solo una è stata approvata, “che fra l'altro non aveva bisogno del Piano degli interventi per essere approvata” (LEGGI ARTICOLO), ha deciso di riproporne una con delle modifiche. 

Si tratta di quella relativa al miglioramento della porzione di terreno sita in viale De Polzer adiacente il sindacato Cisl. 

“Tale posizione non c'entra assolutamente nulla con le due arterie verso sud, viale Porta Po, e verso nord, viale Porta Adige, - spiega - che sono fortemente impegnate anche con l'ampliamento dell’esistente attività commerciale di viale Porta Po. Anzi, questa parte di città avrebbe bisogno di una attività commerciale di "vicinato" ed allora ecco che con dati alla mano si verifica che a fronte di un intervento di 1000 mq complessivi si avrebbe una buona partenza con la cosiddetta cintura di verde, usabile realmente, che unendo i metri quadrati della proprietà si otterrebbe una superficie pari a 2.385 mq che sommata alla superficie a verde incolto sopra la fognatura comunale (Pestrina - Consorzio Agrario) ed al verde pubblico non usabile oltre al ritaglio del verde di Veneto Strade a ridosso della Tangenziali, si otterrebbe una superficie di metri quadri pari a metri quadri  5.597 mq tutti usabili, in quanto con il fabbricato sarebbero poi realizzati un parcheggio alberato con una strada di accesso e al fianco, a nord del fabbricato, una pista ciclo pedonale per accedere sia al verde che anche agli altri parcheggi nell'area destinata anni fa alla sosta dei carrozzoni dei giostrai e che vede ancora chiuso il passaggio verso la cittadella sanitaria”. 

Ma molto importante, secondo Barbato oltre il verde, “è l'innesto di viale De Polzer con viale Tre Martiri con la realizzazione di una rotatoria ed un passaggio pedonale per lo stadio di calcio, dove nei campetti minori il sottoscritto ha provato a cimentarsi calcisticamente senza fortuna, ma quando si usciva vi era sempre qualche automobilista indisciplinato anche tanti anni fa. L'area invece dalla quale si accederebbe al passaggio pedonale rimarrebbe alla proprietà, curandola come sempre visti anche i solleciti da parte della amministrazione comunale nella cura del verde”. 

“Quindi con questi tipi di operazioni e pensando a tutta la documentazione emanata dal Comune, con schede e contro schede, con il finale destinato al plusvalore (valore maggiore del terreno quando si modifica la destinazione) si conferma che sono ammissibili certi interventi, grazie anche alla mancata utilizzazione, da parte delle aziende interessate, delle cosiddette aree degradate che inviterei a verificare nuovamente in quanto non proprio nell'insieme hanno queste cosiddette caratteristiche. Mi auguro che questa amministrazione non gridi più al lupo al lupo con il piano commerciale, ma inizi a ragionare sulla sistemazione urbanistica della città, ma vista la piazza con fontana in Commenda Est, che da 43 anni attende intervenuti, nutro un poco di dubbi”. 
 
21 luglio 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento