SPORT Arriva dal cuore d'Irlanda l'assalto alla Rovigo Gaa Rounders International Cup. il batti e corri gaelico 

Quest'anno si è voluto alzare il tiro

Strenne in Piazza Natale 2018

Prima edizione delle Rovigo Gaa Rounders International Cup - Trofeo AgoraSport Online che si giocherà il prossimo 25 agosto al baseball field di Via Vittorio Veneto, l'evento sportivo dell'estate che vedrà impegnati i team Ascaro Rovigo GAA, Bsc Rovigo e The Heath GAA in una esaltante competizione che assegnerà il trofeo messo in palio dagli organizzatori di un evento internazionale che ha tutto il sapore di una primizia assoluta e che godrà anche del Patrocinio del Comune di Rovigo e del Panathlon Club International.


ROVIGO - Percorrendo la M50 South in uscita da Dublino e seguendo le indicazioni per Limerick/Cork/Waterford, si imbocca la M7, l'arteria autostradale che attraversa l'Irlanda nella regione delle Midlands. Proseguendo in direzione sud-ovest, dopo un'ora ed una manciata di minuti di marcia e dopo aver percorso poco più di 80 chilometri immersi in un paesaggio bucolico fatto di verdi prati e dolci, quasi impercettibili, declivi, si giunge a Ballydavis, villaggio del distretto di Portlaoise, capoluogo della Contea di Laois. Arriva da qui l'assalto alla prima edizione delle Rovigo Gaa Rounders International Cup - Trofeo AgoraSport Online che si giocherà il prossimo 25 agosto al baseball field di Via Vittorio Veneto, l'evento sportivo dell'estate che vedrà impegnati i team Ascaro Rovigo GAA, Bsc Rovigo e The Heath GAA in una esaltante competizione che assegnerà il trofeo messo in palio dagli organizzatori di un evento internazionale che ha tutto il sapore di una primizia assoluta e che godrà anche del Patrocinio del Comune di Rovigo e del Panathlon Club International.

In realtà, già nello scorso mese di Ottobre (leggi l'articolo), il diamante rodigino ospitò un grande torneo internazionale di questo sport gaelico che è universalmente riconosciuto come il progenitore del baseball. Fu infatti il team Zurich Inneoin GAA ad inaugurare la tradizione dei grandi tornei internazionali di Rounders a Rovigo. Anche allora fu una prima assoluta: era la prima volta nella storia infatti che si giocava una competizione di questo sport in Europa al di fuori dell'Irlanda e per di più tra squadre non irlandesi, anche se il motore del team svizzero era composto, principalmente, da uno zoccolo duro di giocatori e giocatrici provenienti dall'Isola di Smeraldo.

Visto il successo, anche mediatico, ottenuto con la conquista della prima Alpen Cup GAA Rounders da parte dei padroni di casa dell'Ascaro Rovigo GAA, quest'anno si è voluto alzare il tiro. Con il torneo in programma il prossimo 25 agosto si riuscirà infatti a conquistare un altro primato assoluto in quanto sarà la prima volta, nella ultra centenaria storia di questo sport, che una squadra irlandese di rounders varcherà i confini nazionali per recarsi a giocare una competizione nel Continente e non una squadra qualsiasi, ma una tra le migliori  compagini dell'intero panorama All-Ireland del gioco del "batti e corri" gaelico, tant'è vero che, giusto lo scorso week end, i ragazzi e le ragazze del The Heath hanno conquistato 3 finali All-Ireland, sulle 3 disponibili nelle categorie Senior uomini, Ladies e Mixed, finali All-Ireland che si giocheranno a Dublino giusto una settimana prima del torneo di Rovigo, torneo nel quale sarà impegnato il team The Heath mixed che potrebbe così arrivare in Polesine fresco vincitore del titolo nazionale.

The Heath GAA Club vanta una grande tradizione in Irlanda. Fondato nel 1888, nasce come club di football gaelico e con le dovute proporzioni, se non tenessimo conto di un gap di 123 anni di storia, l'evoluzione del club irlandese ha viaggiato in parallelo con quella dell'Ascaro Rovigo GAA che nel 2011 iniziò con il football gaelico per allargare, solo in un secondo momento, i propri orizzonti verso il Ladies Football, l'Handball GAA ed il Rounders. Il prossimo 25 agosto, per la prima volta, queste due realtà sportive avranno l'opportunità di confrontarsi al Baseball Field di Rovigo nella prima edizione del Rovigo GAA Rounders International Cup - Trofeo AgoraSport Online alla quale parteciperà anche una selezione formata da giocatori e giocatrici del BSC Rovigo desiderosi di cimentarsi in questo gioco che ha dato origine ai loro sport.

Ancora una volta dunque Rovigo sarà al centro di un evento sportivo di caratura internazionale che entrerà di diritto nella storia di questo sport. In Irlanda la trasferta del team The Heath GAA Rounders sta suscitando molto interesse e curiosità, tant'è vero che con la squadra viaggeranno anche alcuni alti dirigenti della Federazione GAA Rounders. Gli stessi curiosità ed interesse generati comunque anche nella città divenuta capitale degli sport gaelici in Italia che, nella tarda mattinata del venerdì che precederà la competizione, aprirà le porte di Palazzo Nodari per accogliere gli ospiti nel salone d'onore dove saranno ricevuti dall’assessore allo Sport e vicesindaco, Andrea Bimbatti e dal presidente del Consiglio Comunale, Paolo Avezzù, che porteranno agli ospiti i saluti della "Città delle rose". Un importante momento istituzionale che darà ancor più lustro ad un week end sportivo che si preannuncia indimenticabile.

 

 

 

2 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento