MOTORI ROVIGO Non sempre è possibile acquistare una vettura nuova, nel mare magnum delle offerte di seconda o terza mano, una serie di consigli per ovviare alle “fregature”

Guida all’acquisto dell’auto usata perfetta: cosa controllare e quale scegliere

Strenne in Piazza Natale 2018
Il mercato delle auto usate continua a registrare numeri molto positivi. L'andamento del settore viene illustrato dai dati ufficiali di Aci: secondo questi ultimi, la vendita delle vetture usate in Italia ha visto un incremento pari al +4,7% lo scorso anno. Il tutto per un totale di quasi 3 milioni di atti registrati.
Inoltre è possibile notare anche un calo per quanto concerne i prezzi medi delle auto usate (-2% circa rispetto al 2016). Un altro dato da considerare è che oggi gli italiani preferiscono soprattutto l’acquisto dei modelli più recenti, cosa che avviene nel 38% dei casi. Quali sono le province portatrici dei numeri più significativi? Al primo posto troviamo Roma con circa 220mila passaggi di proprietà. Seguono Milano e Napoli, entrambe con 130mila atti circa.
 
Quali sono i vantaggi dell’acquisto usato?
 
Comprare un veicolo usato comporta diversi vantaggi per l’automobilista.
Il primo, nonché il più evidente, è di natura economica: il prezzo dell'usato può essere molto conveniente, e si riescono a risparmiare davvero molti soldi. Inoltre si è soggetti in modo minore alla svalutazione del veicolo, che incide molto di più nel caso di un’auto nuova.
Quali sono gli altri vantaggi appartenenti alle auto usate? Si risparmia l’iva e persino le spese di distribuzione, che non vanno ad incidere sul costo finale. Inoltre possiamo trovare moltissimi modelli anche partendo da un budget ridotto. Un altro aspetto da non sottovalutare è la tranquillità: le auto usate pesano meno a livello psicologico, quando si tratta di piccoli graffi o danneggiamenti. Non a caso sono perfette per i neo patentati.
Infine, vanno citate anche le auto a chilometro zero: una scelta molto conveniente visto che si tratta di vetture di fatto nuove, ma vendute con forti sconti.
 
Cosa controllare e perché rivolgersi ad un concessionario?
 
In primo luogo bisogna controllare sempre la carrozzeria: questa fase consente di capire se l’auto è afflitta da ruggine o da danni strutturali seri. In entrambi i casi, i costi di intervento potrebbero addirittura superare il valore stesso dell’auto.
Anche l’assetto e gli pneumatici richiedono un controllo attento, così come l’interno delle portiere e ovviamente il motore. In quest’ultimo caso, così come negli altri, è meglio rivolgersi ad un meccanico per un check completo. Ricordatevi di far controllare anche il contachilometri per evitare truffe. Anche per questo si consiglia di rivolgersi ad un concessionario, per essere più sicuri e godere della garanzia legale che questi offrono per legge. Oggi inoltre, grazie all’online e a siti come automobile.it, possiamo confrontare le varie offerte proposte dai concessionari auto e trovare così l’auto giusta per noi.
 
Quali sono le auto usate più vendute?
 
Sul podio delle auto usate più vendute nel 2018 spicca una sola protagonista indiscussa: la Volkswagen Golf. Fra le novità del settore e le new entry più importanti, invece, troviamo la Toyota Auris.
Altri modelli molto apprezzati dagli italiani? Fra i vari esemplari troviamo un ampio set di casa Fiat: si va dalla 500 alla 500 X, passando per la Panda e per la Tipo. Bene anche la Lancia Ypsilon e la Ford Fiesta.
 
Come abbiamo appena visto acquistare un’auto usata conviene per diversi motivi e le opzioni non mancano di certo, ma bisogna comunque procedere con cautela per trovare “l'affare” giusto.
7 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

DOMINA fuori tutto

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento