EVENTI ROVIGO Numero record di partecipanti da tutto il mondo al bando che sancisce il ritorno di una delle più apprezzate kermesse teatrali della città. Si terrà dal 13 al 16 settembre 

Festival Opera Prima, la carica dei 511 artisti

Strenne in Piazza Natale 2018

Il festival si svolgerà dal 13 al 16 settembre ed ha già ottenuto i finanziamenti per i prossimi 3 anni. La presidente Carluccio e l’assessore Sguotti si attendono un’alta affluenza di pubblico e auspicano un coinvolgimento da parte di tutta la città  


ROVIGO - Sono ben 511 i progetti che sono pervenuti per poter partecipare al rinato festival Opera Prima di Rovigo che si terrà dal 13 al 16 settembre. Gli importanti numeri sono stati presentati in mattinata dall’assessore alla Cultura, Alessandra Sguotti assieme alla presidente dell’associazione del festival, Marina Carluccio, e al presidente del Teatro del Lemming, Massimo Munaro. Dal lungo elenco di artisti partecipanti al bando (giunti da tutto il mondo) bisognerà poi scremare e trovare quella ventina di nominativi che andranno poi a formare il programma vero e proprio, che sarà reso noto ai primi di settembre. 

Un festival che parte sotto i migliori auspici, quindi, anche in virtù del fatto che il Mibac ha già deciso di finanziare per 3 anni la kermesse. “Sono stati anche confermati i contributi da parte di Regione e Fondazione Cariparo e quindi stiamo andando nella direzione giusta in vista del 13 settembre - ha detto la Sguotti - Il grande afflusso di domande giunte da tutto il mondo, poi, evidenzia come c’era la grande voglia di veder tornare questo festival che è ancora di richiamo”. 

“Nemmeno noi ci aspettavamo un numero così alto e siamo rimasti piacevolmente sorpresi - ha dichiarato la presidente Carluccio - un bel risultato per chi ha creduto in questa manifestazione. Ci rende felici il fatto che si sentiva l’esigenza di mettersi in gioco in spazi dediti alla ricerca. Come festival e associazione ci interessa che il tessuto urbano sia coinvolto”. 

Concetto ribadito e sottolineato anche dall’assessore Sguotti: “Le manifestazioni in città non sono mai fini a se stesse ma devono avere un richiamo e fare da volano per tutte quelle attività che si trovano tutti i giorni ad operare sul nostro centro storico: parlo di negozi, bar e ristoranti che per questi 4 giorni di festival vedranno un pubblico che normalmente non frequenta la nostra città”. 

Massimo Munaro presidente del Teatro del Lemming ha sottolineato come un numero così esorbitante di proposte, non fosse mai arrivato. “Significa che c'è tanto fermento nel panorama italiano. Stiamo per fare anche una call per i volontari che vorranno darci una mano nei giorni del festival”. Il festival è realizzato grazie alla collaborazione fra l’assessorato alla Cultura del Comune di Rovigo e il Teatro del Lemming, con il sostegno della Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo e del MiBact e con il patrocinio dell’amministrazione della Provincia di Rovigo.

 

 

8 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Odisseo sei tu

    TEATRO STUDIO ROVIGO Da domenica 7 al 14 gennaio lo spettacolo L’Odissea dei bambini del Teatro del lemming sarà in scena tutte le mattine per le scuole della provincia di Padova e Rovigo 

  • Il meglio di trent’anni delle coreografie di Thierry

    TEATRO STUDIO ROVIGO Sabato 14 ottobre alle ore 21 in viale Oroboni si terrà lo spettacolo del ballerino italo-belga Parmentier “Percorso percorso”. La sua vita riproposta in passi di danza

  • Le Metamorfosi per spettatore solo 

    CULTURA ROVIGO Da venerdì 15 a domenica 17 luglio al teatro Studio andrà in scena lo studio finale del corso di formazione 2017 della compagnia Lemming

  • Ritorna Ratatouille al Don Bosco

    CULTURA ROVIGO I giovani topini di Teatro insieme Sarzano propongono nuovamente per beneficenza nella sala del Don Bosco domenica 23 aprile con lo spettacolo tratto dalla fiaba

  • Si brinda e declama con il poeta 

    CULTURA ROVIGO Sabato 8 aprile alle ore 18 presso il teatro Studio l’autore Paolo Valesio presenterà la sua ultima opera poetica dal titolo “Il servo rosso”

  • Ultimo spettacolo con la poetica del corpo nel teatro danza

    TEATRO STUDIO ROVIGO Lo spettacolo Klepsydra/Hourglass, in arrivo dalla Polonia, chiude questo ciclo di appuntamenti. Una proposta innovativa e suggestiva

  • Torna l'Amleto del Lemming 

    CULTURA ROVIGO Sabato 19 e domenica 20 novembre alle ore 21 presso il Teatro Studio andrà in scena il Teatro del lemming con il primo movimento del loro trittico 

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento