POLITICA ROVIGO La federazione polesana del Partito socialista è contraria alla chiusura del Consorzio di sviluppo e spera invece in una sua ridefinizione

Psi: “Uniamoci contro la chiusura del Consvipo”

Confartigianato evento 21 novembre 2018

 Una volta in circostanze analoghe i partiti si sarebbero incontrati per il bene del Polesine e avrebbero condiviso delle soluzioni in maniera democratica, ricorda il Psi. Si teme che la morte del Consorzio possa portare in futuro a colpe sociali che, nel caso, andranno poi condivise fra tutti


ROVIGO - “La Provincia ha promosso e creato il Consorzio di sviluppo. La stessa Provincia ne sta decretando la sua fine. Tutti sostengono che, comunque, una agenzia per lo sviluppo economico e sociale del Polesine sarebbe necessaria. Anche per offrire una visione strategica che vada oltre il ristretto ed asfittico osservatorio del campanile. Ma, allora, perché non collaborare per rivederne la mission ed i compiti? Abbiamo detto ancora che questa Provincia non ne ha le potenzialità e le capacità, ma è proprio per questo che una agenzia di livello provinciale diventa ancora più necessaria ed urgente. Una volta in circostanze analoghe i partiti si incontravano per il necessario confronto democratico e per offrire agli enti locali percorsi e progetti in grado di qualificare il Polesine e creare sintonia di iniziative per le problematiche più varie. Ricordiamo in particolare il Progetto Polesine che è servito ad infrastrutture, una realtà che mancava di riferimenti di richiamo per gli investimenti necessari. 

Oggi solo un silenzio gravido di incognite. Ancora una volta ci sentiamo in dovere di richiamare tutti, Comuni, sindacati ed organizzazioni imprenditoriali compresi, ad assumere una iniziativa corale che ci eviti l’assunzione di responsabilità politiche e di colpe sociali che dovranno essere coralmente condivise”.

Partito socialista italiano 
Federazione Polesana

 

  

8 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Capoluogo e assenza di vision

    POLITICA ROVIGO È da tempo che il Psi invita i partiti locali a confrontarsi ed a costituire una cabina di regia, ma finora nessuno ha risposto all’appello

  • Provincia, Psi: “Se non il candidato almeno il programma”

    POLITICA ROVIGO Il Partito socialista che non ha avuto riscontro positivo dal Pd su un possibile candidato per palazzo Celio auspica un coinvolgimento nella stesura del programma 

  • L’Interporto affoga o riparte?

    PARTITO SOCIALISTA ITALIANO Silenzio assordante attorno al destino di Interporto spa, l’adesione ad “Allibo adriatico si è conclusa in un naufragio finanziario” 

  • Industrie insalubri. No grazie

    INQUINAMENTO ROVIGO Il Psi mette in guardia la città e chi la governa dalla possibilità di un insediamento di produzione di conglomerati bituminosi che avrebbe effetti nocivi sulla popolazione 

  • Caso Consvipo, “Caporetto o capolinea del Pd, scegliete voi”

    POLITICA ROVIGO Il Partito socialista evidenzia come non ci sia stato alcun confronto tra componenti del centrosinistra per il futuro del Consorzio per lo sviluppo del Polesine

  • Caos Consvipo: cda si dimette, Siviero presidente dell’assemblea 

    CONSORZIO PER LO SVILUPPO ROVIGO Subito dopo la nomina del nuovo presidente dell’assemblea Francesco Siviero, salta la seduta. Il cda con Angelo Zanellato annuncia le dimissioni e sarà il sindaco di Taglio di Po il nuovo amministratore dell’ente

  • Interporto bis, c’è il progetto

    ECONOMIA ROVIGO Ci sarebbe nei piani di Palazzo Nodari una seconda area industriale oltre a quella già esistente a Borsea. Lo ricorda il Psi locale 

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento