BANDO RIQUALIFICAZIONE PERIFERIE ROVIGO Il blocco dei finanziamenti ai progetti e la mancata espressa garanzia di tutela dell'Ente comunale getta profondi dubbi sul futuro dell'immobile da pagare 2,4 milioni di euro

Tutto da rifare: torniamo in consiglio e revochiamo la delibera di acquisto

Baccaglini VW locator
Per Massimo Bergamin la possibilità di poter acquistare il Maddalena era stata definita "un sogno", per Silvia Menon invece la cosa si è tramutata in "un incubo" soprattutto se non si è certi che il via libera all'acquisto votato dal consiglio comunale è espressamente subordinato al ricevimento dell'acconto ministeriale da 2,7 milioni previsto dal "vecchio" progetto presentato dal primo cittadino al nucleo di valutazione della Presidenza del consiglio dei Ministri di Roma. Una cosa è certa: Lega e Cinquestelle quei soldi li hanno congelati e non arriveranno, quindi: perchè comprare il Maddalena se non si riuscirà a ristrutturarlo?



ROVIGO - La consigliere comunale Silvia Menon è lapidaria: "Revochiamo l’autorizzazione all’acquisto dell’immobile dell’ex ospedale Maddalena che ha dato il consiglio comunale".
"Siamo stati messi di fronte ad una delibera sibillina nella quale manca un passaggio dove sia chiaramente scritto che il Comune non acquista se il Ministero non garantisce l’intero finanziamento - sottolinea la rappresentante della civica che porta il suo nome che aggiunge: - una questione che in consiglio ho sollevato, inascoltata. Non sappiamo se e quanti soldi arriveranno dal Ministero a maggior ragione dopo il blocco del governo al bando periferie, siamo in una posizione delicata.

Torniamo al più presto in consiglio a revocare la delibera che la maggioranza ha approvato la settimana scorsa. Tuteliamo le casse comunali e i cittadini di Rovigo. Non esponiamoci al rischio di una nuova causa milionaria".
8 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Strenne in Piazza Natale 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento