MOTORI ROVIGO Il pilota di Este Valerio Scettri, affiancato dal polesano Barison, regala ad Irontech Motorsport, per il primo compleanno, un risultato reso ancor più prestigioso dal caldo soffocante

Scettri secondo, alle note Barison

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

 A precederlo, in vetta alla classifica, solamente il vincitore assoluto delle edizioni 2007 e 2008, Mirko Carraro, con tutti gli altri ad inseguire. Ottima prova per Scettri con il navigatore polesano Michele Barison 


OSPEDALETTO EUGANEO (PD) - Non si poteva festeggiare in modo migliore la prima candelina spenta da Irontech Motorsport che, in occasione dell'edizione numero quindici del Rally Città di Scorzè, consegnava agli archivi il primo anno di attività sportiva.

Un anno intenso, fatto di gioie e dolori, vissuto con l'obiettivo di veicolare nel panorama automobilistico nazionale il brand Irontech, realtà specializzata nella rimozione delle ammaccature senza utilizzo di stucco e vernice PDR (Paintless Dent Removal).

Nato dalla passione e della dedizione di Valerio Scettri il sodalizio patavino ha inserito in bacheca la seconda posizione di classe A7, al termine di un'edizione del Città di Scorzè che resterà negli annali come uno tra i più selettivi, per via di temperature proibitive.

Il gentlemen driver di Este, in coppia con il polesano Michele Barison, è quindi salito sul secondo gradino del podio, alla guida della Renault Clio Williams, con una gara solida, contraddistinta da un avvio ad alti livelli e dalla tenacia di gestire il rientro degli avversari.

A precederlo, in vetta alla classifica, solamente il vincitore assoluto delle edizioni 2007 e 2008, Mirko Carraro, con tutti gli altri ad inseguire.

“Dopo la delusione di Schio non potevamo chiedere di meglio” – racconta Scettri – “perchè, chiaramente, non pensavamo di poter impensierire assolutamente un piedone come Carraro. Il secondo posto ottenuto, assieme a Michele, è pari ad una vittoria per noi. Abbiamo ottenuto un altro podio in questa stagione, che ci gratifica molto, e lo abbiamo raggiunto in una delle gare più difficili dal punto di vista fisico. Il caldo era davvero insopportabile e le prove, seppur corte, erano rese davvero molto insidiose dallo sporco. Dei sette partiti siamo rimasti in quattro, ovvero quasi la metà di ritiri. Siamo molto soddisfatti perchè, con questo risultato, abbiamo festeggiato nel migliore dei modi il primo compleanno di Irontech Motorsport, chiudendo un ciclo che è iniziato, lo scorso anno, proprio su queste strade.”

Pronti, via e sull'inedita prova spettacolo “Base” Scettri si mette, da subito, in scia a Carraro, siglando il secondo tempo, posizione che non abbandonerà sino al traguardo.

Domenica si riparte, con undici crono da affrontare sotto un sole cocente: i primi cinque vivono sul duello, sul filo dei secondi, tra l'atestino ed il duo composto da Boscariol e Gaspari.

Al giro di boa la classifica provvisoria vede il portacolori di Irontech Motorsport confermarsi al secondo posto, con 3”1 su Boscariol e ben 20”1 su Gaspari.

La ripartenza, dopo la service area, vede Scettri ancora sugli scudi, prima che un problema alla pressione della benzina arrivi quasi a rimettere in gioco una seconda piazza consolidata.

“Durante la seconda parte della gara” – sottolinea Scettri – “abbiamo avuto problemi di pressione benzina, al punto da perdere quasi del tutto il vantaggio su Gaspari. Al via dell'ultima prova avevamo poco più di tre secondi di margine. Abbiamo gettato il cuore oltre l'ostacolo ed abbiamo vinto lo scontro diretto. Grazie a tutto il team, sia sul campo gara che a casa. Grazie.” 

 

9 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Un augurio per la gara di Domenica 

    MOTORI PORTO VIRO (ROVIGO) Mirko Zappon pilota semiprofessionista classificatosi al primo posto nella Coppa Italia Velocità, categoria under 30, ricevuto in Comune

  • Il Sebino è un autentico calvario per Crosara

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Cavarzere, con al proprio fianco il polesano Luca Roccato, è protagonista di un weekend denso di problemi tecnici e fisici, alzando bandiera bianca sul finale

  • Un quarto posto che non soddisfa

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Cavarzere, affiancato dal bottrighese Tiziano Baldan, chiude ai piedi del podio, sulle rive del Lago d'Iseo, consapevole di non aver dato il massimo

  • Longhin al Sebino con il polesano Baldan

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Cavarzere, che per l'occasione sarà navigato dal bottrighese Tiziano Baldan, sarà della partita, con la consueta Peugeot 106, sulle rive del Lago d'Iseo

  • Scettri firma il terzo podio al Bassano

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Este, portacolori di Irontech Motorsport, assieme al polesano Barison, chiude la stagione 2018 con un ottimo secondo posto di classe

  • Scettri, al Bassano, con Barison al suo fianco

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Este, portacolori di Irontech Motorsport, assieme al polesano Barison si prepara ad affrontare una delle edizioni più combattute del “Mundialito Triveneto”

  • Riscatto rimandato

    MOTORI ROVIGO Ennesimo weekend nero per il pilota adriese Matteo Luise che, al penultimo atto del Campionato Italiano Auto Storiche, incassa l'ennesimo ritiro per problemi al motore

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento