LAVORI PUBBLICI LUSIA (ROVIGO) Riasfaltature di strade e illuminazione pubblica anche grazie al contributo della Regione Veneto, il comune del sindaco Luca Prando si rifà il trucco

Al via la messa in sicurezza 

Luca Prando sindaco di Lusia
Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Potrebbero partire già ai primi di settembre i lavori di messa in sicurezza di alcune strade di Lusia. Interventi che riguardano anche la pubblica illuminazione.


LUSIA (RO) - Rifacimento dell’asfalto ed un nuovo impianto di pubblica illuminazione su alcune strade del territorio. Questi i due interventi decisi nei giorni scorsi dall’amministrazione comunale di Lusia, guidata dal sindaco Luca Prando. Il Comune di Lusia ha approvato nei giorni scorsi, con Delibera di Giunta n. 93/2018 il progetto esecutivo per la riasfaltatura e di messa in sicurezza di alcune strade del territorio. L’intervento riguarderà nello specifico via San Lorenzo, via e piazza Sandro Pertini ed una parte di via Valprando. 

Strade che presentano situazioni di elevata criticità soprattutto in termini di sicurezza. Il progetto è stato redatto dall’Ufficio tecnico comunale e sarà in gran parte finanziato con un contributo regionale. L’Amministrazione di Lusia infatti nel 2016 aveva partecipato al bando per la realizzazione di opere di interesse locale di importi fino ad 200 mila Euro e nell’aprile dello scorso anno la Regione ha assegnato al Comune di Lusia un importo complessivo di 54 mila e 600 Euro.

Il costo complessivo dei lavori sarà di 85 mila euro. Per quanto riguarda l’intervento di rifacimento della pubblica illuminazione, vedrà interessati alcuni tratti di via Meolo, via Arzaron e via Comacchio che presentano carenze tali da creare disagio alla comunità e alla circolazione stradale.

Il Progetto di fattibilità economica è stato redatto dall’Ufficio Tecnico comunale a cura del geometra Mauro Verza ed a luglio scorso è stato affidato l’incarico professionale al perito Jennifer Zambello per la progettazione esecutiva del nuovo impianto di illuminazione. Il costo complessivo di quest’ultimo intervento sarà di 49 mila e 800 Euro.

“In questi giorni – afferma il sindaco Prando - stiamo svolgendo le procedure di gara per l’affidamento degli incarichi per l’esecuzione dei lavori che prevediamo possano partire già ai primi di settembre in modo di arrivare nelle migliori condizioni per affrontare la prossima stagione autunnale e invernale”. 

 

 

13 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento