LENDINARA (ROVIGO) Venerdì 7 settembre alle 22.30 in occasione dell’evento provinciale delle biblioteche, in Cittadella della cultura si presenta l’opera di fine ‘700 di Pietro Brandolese. Storia, letture e musica 

La notte bianca riaccende il genio dei lendinaresi per la pittura

Baccaglini VW locator

“Del genio de’ lendinaresi per la pittura” che Pietro Brandolese diede alle stampe a fine Settecento sarà il tema principale che verrà trattato in occasione della Notte bianca delle biblioteche a Lendinara 



LENDINARA (RO) - Una serata immersi nell’arte e nei libri. Succederà venerdì 7 settembre con la Notte bianca della biblioteche che si terrà presso la biblioteca Baccari di Lendinara.

Come da consuetudine è stato individuato un motivo conduttore che lega l’apertura serale degli istituti e gli eventi che essi ospitano, quest’anno il tema è “ArteLibri – Musica, arte, danza, teatro tra le righe”. La Cittadella della Cultura di Lendinara ha scelto di dedicare la serata, a partire dalle 22.30, ad un’opera che lega la scrittura alla conoscenza di un particolare partrimonio storico artistico, ovvero “Del genio de’ lendinaresi per la pittura” che Pietro Brandolese diede alle stampe a fine Settecento.

“Si tratta di un agile testo - spiega Nicola Gasparetto coordinatore della biblioteca comunale - che in poche pagine rievoca una visita che l’autore aveva condotto fra chiese e palazzi lendinaresi restando profondamento colpito dalla qualità delle opere pittoriche che esse custodivano (e che in buona parte ancor oggi si conservano). Un sentito tributo al mecenatismo e al gusto raffinato diffuso tra gli abitanti della cittadina che proprio in quell’epoca si guadagnava l’appellativo di “Atene del Polesine””.

Aprirà la serata un saluto di Luigi Viaro sindaco e assessore alla cultura di Lendinara e di Alberto Zambello presidente del Comitato Biblioteca, quindi Nicola Gasparetto che  introdurrà i temi ed illustrerà l’opera di cui verranno proposti degli estratti. A seguire, Elena Fioravanti presenterà la figura del poeta Giovanni Battista Conti che ospitò Brandolese e lo accompagnò nelle sue scoperte artistiche.

Le letture saranno proposte da Andrea Bagno e Morris Furegato, mentre Alessandro Ferrarese curerà le scelte e le esecuzioni musicali che si inseriranno tra i diversi brani. Un brindisi conviviale di saluto sarà infine il degno coronamento dell’evento. Nell’occasione la biblioteca, con i suoi servizi al pubblico, sarà aperta dalle ore 21.

21 agosto 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento