IL CASO A ROVIGO La bambina nacque con gravi problemi neurologici, se dal punto di vista penale il reato è prescritto, il Giudice civile ha accolto le richieste della famiglia. Maxi risarcimento

Nata cerebrolesa: 7 milioni di euro di risarcimento 

Strenne in Piazza Natale 2018

Fu commesso un grave errore, e poco importa se la prescrizione ha evitato una condanna penale, il percorso civile è proseguito. Alla famiglia della bimba nata con gravi problemi neurologici riceverà 7 milioni di euro dall’Ulss 5 Polesana e dalle due ginecologhe chiamate in causa.
Il caso è finito più volte in tv (LEGGI ARTICOLO)



Rovigo - Maxi risarcimento milionario. Il 3 dicembre 2008 in ospedale a Rovigo nacque una bimba con lesioni neurologiche gravissime. Secondo gli inquirenti sarebbe stata evitata con un parto cesareo. Vicenda che è arrivata in Tribunale a Rovigo con un doppio filone, quello penale (LEGGI ARTICOLO) e civile.

La famiglia aveva chiesto 30 milioni di risarcimento. il giudice Pierangela Congiu, ne ha riconosciuti 4 milioni 600mila euro a titolo di danno patrimoniale, 1 milione e 500mila euro a titolo di danno non patrimoniale, a cui vanno aggiunti altri 390mila euro a titolo di danno da ritardo e altri 400mila euro a titolo di danno riflesso.

L’Ulss 5 Polesana e le due ginecologhe chiamata in causa dovranno pagare. Il direttore generale Antonio Compostella: “Sono stato informato da poco, aspetto di leggere le motivazione della sentenza e poi decideremo il da farsi. Vedremo se dovremo pensare ad un eventuale ricorso, mi preme sottolineare che quello in giudizio oggi è stato un evento particolare, tragico, come evidenziato dalla ricostruzione operata dai consulenti della magistratura, rispetto ad allora è cambiato il reparto, sono cambiati i protocolli nelle procedure mediche. E' stato fatto un significativo balzo in avanti per la sicurezza e la qualità del servizio offerto dalla Ulss5 polesana”. "Per quanto riguarda l’aspetto economico - conclude Compostella - di una eventuale liquidazione non incideranno pesantemente i conti dell’Ulss, in quanto vi provvederanno le assicurazioni".

19 settembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

DOMINA fuori tutto

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento