MUSICA E SPORT La Rugby Rovigo Delta sposa la Città della Speranza, il logo sulla maglia per sensibilizzare l’opinione pubblica

Bersaglieri testimonial per una nobile causa

Confartigianato Polesine 11 dicembre 2018

Una maglia speciale che trasuda di storia quella rossoblù. Un logo altrettanto speciale quello della Fondazione Città della Speranza che sarà con gli agli altri sponsor della FemiCz Rovigo in giro per l’Italia. Lodevole sodalizio tra la squadra della città in mischia e la Fondazione la Città della Speranza


ROVIGO - “Abbiamo lanciato la proposta il 12 maggio scorso, in occasione del concerto benefico delle ‘Anime in Plexiglass’ al Censer, e la risposta positiva non è tardata ad arrivare”. Così Francesco Malin, consigliere della Fondazione Città della Speranza e referente per la provincia di Rovigo, in merito alla decisione del Rugby Rovigo Delta di scendere in campo con la maglietta logata Città della Speranza nel corso del campionato 2018/2019.

“Ringrazio il presidente Nicola Azzi che ha scelto, in tal modo, di promuovere nei tifosi la consapevolezza che i tumori pediatrici si possono sconfiggere solo se facciamo squadra e, insieme, sosteniamo la ricerca – aggiunge Malin – Il mio auspicio è che anche altre persone e realtà sposino la causa per far crescere l’essenza di Città della Speranza nel Rodigino”.

Ad alimentare la sensibilità ci ha pensato sicuramente la serata tributo a Ligabue, dello scorso mese di maggio, organizzata dal Cral “La Ciacola”, con il patrocinio dei Comuni di Rovigo, Lendinara e Bosaro (rappresentati rispettivamente dall’assessore Susanna Garbo e dai sindaci Luigi Viaro e Daniele Panella) e il sostegno di Cristina Folchini, presidente di Asm Set. Una manifestazione all’insegna della passione e della solidarietà, che ha richiamato un folto pubblico.

 

21 settembre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

DOMINA fuori tutto

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento