FESTA REGIONALE DEI CENTRI CONI DI ORIENTAMENTO ED AVVIAMENTO ALLO SPORT A Belluno domenica scorsa il Basket Badia 1978 protagonista

Entusiasmo enorme per il risultato conseguito

Strenne in Piazza Natale 2018

I migliori in assoluto, per il gruppo badiese, Mosè Moretti del 2008, Haitam Hanani del 2009 e Iris Messaoudi del 2004 di Ficarolo, in forza all'Under 16 femminile.   

Al termine, tutte le rappresentative provinciali hanno sfilato lungo le vie del centro storico e si sono radunate davanti al Palazzo Municipale di Belluno.


BELLUNO - Il Basket Badia 1978, ancora una volta, è stato protagonista alla Festa Regionale dei Centri Coni. Ha rappresentato la provincia di Rovigo, assieme al Baseball Softball Rovigo, guidato da Lorenzo Malengo. Queste due società da sempre si distinguono tra i Centri di Orientamento ed Avviamento allo Sport polesano, guidato dal professor Enrico Pozzato, Responsabile giovanile dell'attività di atletica leggera. 

Il Basket Badia da molti anni ormai partecipa ininterrottamente a questa manifestazione annuale, che è inserita anche nel circuito Sport in Piazza. Una lunga trasferta, iniziata alle 6 del mattino e conclusasi con il rientro dopo cena. Il Centro Coni del Basket Badia ha visto impegnati 39 allievi:  i più piccoli Massimo e Robert di 6 anni, i più grandi hanno 14 anni. Al completo la squadra femminile, con 5 atlete del Centro Coni Basket di Sermide. Gli atleti erano accompagnati dal presidente Adino Rossi, dal Delegato di zona del Coni, Martial "Giuseppe" Tchouameni e dagli istruttori Enrico Mercadante ed Ario Rossi e dai collaboratori Emanuela Bassan, Mariglen Kalemi, Aida Berisha e dall'instancabile Gino Bortolaso.  

L'arrivo in centro storico a Belluno, davanti al Duomo, alle ore 9.30. Inizio attività con l'accreditamento al Coni Point. I ragazzi  sono stati divisi in tre gruppi, secondo le fasce di età ed hanno immediatamente iniziato le prove di attività sportive nelle apposite aree predisposte da ben 30 Federazione Sportive. Le prove più gettonate, come sempre, sono risultate: arrampicata sportiva, sport equestri, scherma, tiro a segno con pistola e fucile, pugilato e ginnastica acrobatica. 

Tutte le piazze principali del centro storico in breve tempo si sono riempite di atleti provenienti dalle sette Province Venete. Oltre 500 atleti hanno colorato ed animato l'intera giornata. Un'unica pausa per il pranzo, consumato all'interno del Palazzetto dello Sport "De Mass" e poi subito a continuare le prove. 

Per ottenere un riconoscimento, ogni ragazzo doveva ottenere un attestato di partecipazione ad almeno 10 prove sportive. Tutti, anche i più piccoli, sono riusciti a raccogliere sulla propria scheda personale i timbri necessari. I migliori in assoluto, per il gruppo badiese, Mosè Moretti del 2008, Haitam Hanani del 2009 e Iris Messaoudi del 2004 di Ficarolo, in forza all'Under 16 femminile.   

Al termine, tutte le rappresentative provinciali hanno sfilato lungo le vie del centro storico e si sono radunate davanti al Palazzo Municipale di Belluno, dove, dopo l'Inno di Mameli, il presidente Regionale, Gianfranco Bardelle, ha provveduto a premiare le migliori società presenti. Il Basket Badia ha ricevuto l'ambita coppa ed il gagliardetto del Coni ed un importante riconoscimento in materiale sportivo, che servirà per i Tem - Test Efficienza Motoria. Il percorso Tem è stato inventato dal Dipartimento di Scienze dello Sport Istituto di Medicina di Roma ed il Coni lo ha adottato per la valutazione degli atleti. Il Centro Coni dell'Ad Basket Badia 1978 è uno dei 5 individuati in Polesine come campione statistico nazionale Coni.   

Rientro, felici e sfiniti, sempre con il pullman messo a disposizione dal Coni Point di Rovigo, verso ora di cena. Entusiasmo enorme per il risultato conseguito e con una grande voglia di condividere con i genitori e con gli amici questa indimenticabile esperienza.      

 

 

 

10 ottobre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento