PATTINAGGIO ARTISTICO Sabato 13 ottobre la prima edizione di “Dall’Olimpica…all’Olimpica al Teatro Don Bosco

Verranno premiati tutti gli atleti della Polisportiva 

Strenne in Piazza Natale 2018

Sul palco gli atleti dell’Olimpica Skaters, le ragazze della “Sincrolimpic” che hanno conquistato l’oro alla Coppa delle Nazioni 2017, Brajan Tenan e Asia Torsani, vice campioni italiani in carica di coppia artistico nonché Alberto Tommasi e Giulia Polato vice campioni europei in carica sempre per la specialità di coppia artistico. 


ROVIGO - Si svolgerà sabato 13 ottobre la prima edizione di “Dall’Olimpica…all’Olimpica”, manifestazione aperta a tutti e con ingresso libero dedicata alla presentazione ufficiale della Polisportiva dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo per l’anno sportivo appena cominciato. Sarà l’occasione giusta, come spiegano gli organizzatori,  per poter conoscere i protagonisti di un successo che dura ormai da ben 33 anni e che ha portato la città di Rovigo a farsi conoscere in tutto il mondo, grazie al pattinaggio artistico a rotelle e su ghiaccio e, soprattutto, grazie agli atleti che, con tanto impegno e tanta passione hanno conquistato molteplici volte i gradini più alti del podio a livello nazionale ed internazionale. 

L’evento, che avrà inizio alle ore 17  al teatro “Don Bosco” e che sarà presentato da Paolo De Grandis, direttamente da Delta Radio, vedrà alternarsi sul palco, oltre ai dirigenti della società sportiva di casa e delle società ospiti, numerose autorità del panorama politico e sportivo della città, della provincia e della regione, che hanno di buon grado concesso il patrocinio dei rispettivi enti ed hanno espresso un augurio per la buona riuscita della manifestazione. Verranno premiati tutti gli atleti della Polisportiva ed una premiazione particolare vedrà protagonisti gli atleti che hanno conseguito i risultati più prestigiosi: le ragazze della “Sincrolimpic” che hanno conquistato l’oro alla Coppa delle Nazioni 2017, Brajan Tenan e Asia Torsani, vice campioni italiani in carica di coppia artistico nonché Alberto Tommasi e Giulia Polato vice campioni europei in carica sempre per la specialità di coppia artistico. Gli interventi dei campioni saranno introdotti da brevi video che dimostreranno ai presenti l’altissimo livello tecnico raggiunto dagli atleti che, seppur giovanissimi, hanno saputo conquistare il pubblico e le giurie tecniche. 

Sarà poi la volta del premio speciale “Fair Play” che il Panathlon Club vuole dedicare ad un’atleta che si è distinta per l’impegno e la dedizione profusi a favore della società rodigina, scelta su una rosa di oltre cento atleti appartenenti alla polisportiva. Al termine sarà offerto a tutti i partecipanti un ricco buffet. 

Questa prima edizione vuole essere, oltre ad un momento di aggregazione, un momento di riflessione per una disciplina ancora troppo poco sotto i riflettori mediatici, a prova della fondamentale importanza che riveste comunque lo sport nella crescita psicofisica e nella capacità di combattere tutte le forme di discriminazione, la pari opportunità per tutti di accesso e di pratica sportiva indipendentemente da etnia, cultura, religione ed origine, temi, mai come oggi, così attuali, importanti ed al centro di moltissime campagne di sensibilizzazione. 

“Lo sport – ha detto l'assessore  Andrea Bimbatti -, significa trasmettere sani principi e regole importanti per la crescita dei ragazzi, ma sport è anche benessere fisico e mentale. Per questo siamo felici di sostenere un evento che promuove e fa conoscere una bella disciplina e che vanta una lunga attività con grandi atleti, che hanno portato in alto il nome di Rovigo”.

Appuntamento quindi  a sabato prossimo, per un altro grande evento targato Olimpica Skaters Rovigo. 

 

 

 

10 ottobre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Confartigianato Polesine 11 dicembre 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento