DIOCESI ADRIA E ROVIGO Le comunità di Lusia e Cavazzana hanno salutato don Fabio Bolognesi. Domenica 14 ottobre Gavello invece saluterà Don Adriano

Abbraccio fraterno a due storici parroci: don Fabio e don Adriano 

DOMINA fuori tutto

I trasferimenti voluti dal vescovo della diocesi di Adria e Rovigo Pierantonio Pavanello si stanno per compiere: le parrocchie di Lusia e Cavazzana domenica scorsa hanno abbracciato riconoscenti don Fabio Bolognesi, mentre il 14 ottobre quella di Gavello dovrà salutare don Adriano



LUSIA e GAVELLO (RO) - Le parrocchie di Lusia e Cavazzana hanno abbracciato riconoscenti don Fabio Bolognesi, il parroco che le ha guidate per 14 anni che è stato chiamato ad un altro incarico pastorale. Non sarà l’unica comunità a dover salutare il proprio parrocco: infatti toccherà a quella di Gavello domenica 14 ottobre alle ore 10 dove verrà salutato Don Adriano che sarà sostituito da don Patrizio Boldrin (LEGGI ARTICOLO).

A Lusia i saluti a don Fabio sono avvenuti in due distinte funzioni religiose, la prima a San Lorenzo di Cavazzana e la seconda nella chiesa dei Santi Vito e Modesto nel centro di Lusia. Don Fabio, che nel 2004 è diventato parroco di Lusia raccogliendo il testimone di don Settimo Malin, dal 2010 è stato chiamato a occuparsi anche di Cavazzana ed ora ricoprirà lo stesso ruolo nelle parrocchie di Pontecchio e Guarda Veneta. 

Il Comune ha donato al sacerdote una formella in vetro che rappresenta la chiesa di Lusia e lo stemma comunale, mentre i parrocchiani hanno regalato al loro pastore una pianeta, paramento liturgico che il sacerdote indossa per presiedere la celebrazione eucaristica. Altri saluti e altri omaggi sono stati donati a don Fabio durante il rinfresco in piazza Papa Giovanni XXIII che ha concluso il commiato. L'ingresso del nuovo parroco don Antonio Rossi avverrà domenica 28 ottobre alle 17 per la parrocchia di Lusia e domenica 1 novembre alle 11 per il benvenuto dei parrocchiani di Cavazzana. 

11 ottobre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Strenne in Piazza Natale 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento