TENTATO FURTO ROVIGO Trovati dai Carabinieri a rubare nel bar Sport di Granzette alle 4 mattina, rimediano 2 anni e due mesi e 2 anni e 8 mesi di reclusione

Condannati il serbo e l'albanese sorpresi a rubare al bar

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Uno rimane in carcere, l’altro ha obbligo di dimora. Xhihani Marjus e Ilic Steven erano stati sorpresi dai militari dell’Arma all’interno del bar sport di Granzette a rubare. Condannati per direttissima rispettivamente a 2 anni e 8 mesi e 2 anni e 2 mesi dal Giudice Belvedere del Tribunale di Rovigo



ROVIGO - Erano arrivati a Granzette mercoledì 10 ottobre a bordo di una Ford CMax rubata a Verona il 26 settembre, gli uomini del capitano Giovanni Truglio li hanno trovati all’interno del bar sport alle 4 del mattino mentre stavano rubando il cambiamonete. Già noti alle forze dell’Ordine per precedenti specifici, sono stati arrestati dai militari dell’Arma per tentato furto e ricettazione. Non hanno posto resistenza, colti in flagrante si sono subito arresi ai Carabinieri del Norm della Compagnia di Rovigo.

Processo per direttissima in Tribunale a Rovigo giovedì 11 ottobre davanti al Giudice Belvedere, entrambi sono stati condannati senza sconti.

Ilic Steven 20enne di cittadinanza serba ha rimediato 2 anni e 2 mesi con obbligo di firma e di dimora, Xhihani Marjus 29enne di cittadinanza albanese 2 anni 8 mesi di carcere.

 

 

 

11 ottobre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento