COMUNE ARQUA’ POLESINE (ROVIGO) Il vicesindaco Simone Altieri e l'assessore ai servizi sociali Luigina Rossi lasciano la giunta comunale 

A pochi mesi dalle elezioni comunali la giunta si spacca

Strenne in Piazza Natale 2018

A pochi mesi dalle nuove elezioni comunali ad Arquà la giunta si spacca: lasciano Simone Altieri e Luigina Rossi e salgono in giunta Luigi Carlesso e Roberto Bellinato



FRATTA POLESINE (RO) - La giunta del comune di Arquà Polesine perde due pezzi. Si tratta del vicesindaco Simone Altieri e l'assessore ai servizi sociali Luigina Rossi. 

Il sindaco Chiara Turolla ha deciso di spiegare i motivi di questo doppio siluramento: “L’impegno pubblico va necessariamente bilanciato con le esigenze famigliari e lavorative, e deve presupporre una necessaria coerenza tra il proprio pensiero e il pensiero e l’operato del gruppo di cui si fa parte - afferma -. Portare avanti un progetto significa innanzitutto difenderlo con passione e continuità, ciascuno nei limiti delle proprie possibilità e nelle proprie disponibilità. Da questa convinzione nasce la mia idea, di rinnovare la squadra e proseguire un cammino che riflette un progetto di amministrazione di lungo periodo, che io sono determinata a portare avanti con chi mi garantisce il suo supporto”. 

Il sindaco ha voluto ringraziare i due assessori per tutto il lavoro fatto finora, e dare il benvenuto a Luigi Carlesso e Roberto Bellinato “con cui lavorerò per continuare a garantire ad Arquà una amministrazione che non perda mai di vista l’importanza di difendere e valorizzare la nostra Arquà”. 

Sembrerebbe che i motivi che hanno portato a questa decisione siano dovuti ad una spaccatura di maggioranza in vista delle elezioni amministrative che si terranno in primavera.

12 ottobre 2018
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

DOMINA fuori tutto

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento